Mercatini di Natale 2018 del Secondo Avvento

Nicoletta De Rossi
A cura di Nicoletta De Rossi
Pubblicato il 05/12/2018 Aggiornato il 05/12/2018

Durante le feste di San Nicola in alcune località, Sant’Ambrogio a Milano e del ponte dell’Immacolata in tutta Italia sono tante le occasioni per scoprire nuovi mercatini di Natale e assaporare l’atmosfera del secondo Avvento tra alberi di Natale e presepi.

selva di val gardena mercatino con casette di legno

Con il Secondo Avvento si sono ormai accese le luci di moltissimi mercatini di Natale in tutta Italia. Le luminarie rallegrano con le loro luci i maggiori centri cittadini, in alcuni casi creando effetti da lasciare a bocca aperta, come a Venezia in Piazza San Marco o a Milano nelle tradizionali vie dello shopping.

Nei giorni precedenti al Secondo Avvento si celebrano svariate festività, come San Nicola che in alcune città per tradizione porta ai più piccoli dolciumi e piccoli regali: per l’occasione si aprono mercatini dedicati. Con la festa dell’Immacolata si prepara tradizionalmente l’albero di Natale: a Gubbio si può ammirare fino al 6 gennaio un gigantesco albero sopra le colline della città che verrà illuminato dai piloti delle Frecce Tricolori. A Milano, tra i più importanti mercatini, il 7 dicembre si festeggia il santo protettore della città Sant’Ambrogio con la tradizionale fiera degli “Oh Bej Oh Bej” intorno al Castello Sforzesco, ma nel capoluogo lombardo la magia del Natale vive fino al 9 dicembre anche al polo di Rho Fiera Milano con l’Artigiano in Fiera, l’esposizione-mercato dedicata all’artigianato italiano e internazionale dove poter acquistare originali regali. 

Sull’arco alpino continuano i mercatini di Natale in Trentino Alto Adige con il loro nutrito programma. In AltoAdige, a Merano, per l’intero periodo del mercatino si può anche pattinare in Piazza Terme. A Selva di Val Gardena il 7 dicembre si inaugura il mercatino di Natale chiamato il “Nadel da mont”. In Trentino si illumina per due fine settimana anche il castello di Avio e a San Martino di Castrozza nei week-end della seconda, terza e quarta domenica d’Avvento si possono visitare le tipiche casette di legno del mercatino di Natale locale.

A Caorle dal 7 dicembre al 6 gennaio si tiene “Caorle Wonderland”: un villaggio di Natale delle meraviglie, con ruota panoramica, mercatino e truck food di Natale anche internazionali. A Treviso la 111esima antica mostra del Radicchio Rosso di Treviso offre spunti dal 7 al 9 dicembre per regali a base della famosa specialità gastronomica. Si rinnova a Trieste la tradizione del mercatino di San Nicola, mentre a Grado si inaugurano con l’8 dicembre L’Isola del Natale, con tanti presepi. In piazza San Giacomo a Udine si svolge il tradizione mercatino natalizio con oggettistica varia: quest’anno l’albero di Natale della città friulana è stato donato da Sappada, e si tratta di un albero caduto durante il maltempo dello scorso ottobre.

Anche a Genova si celebra San Nicola con un tradizionale mercatino in cui si trovano oggettistica e dolciumi. L’atmosfera natalizia si vive anche a Ravenna in Emilia Romagna grazie all’Animazione Natalizia in Piazza San Francesco dall’8 dicembre al 6 gennaio 2019. A Urbino ha inizio con il fine settimana del Secondo Avvento la 18esima edizione delle vie dei Presepi con le natività lungo le via, all’interno dei palazzi e tra i vicoli del centro storico.

A Roma la centralissima via Condotti è illuminata, fino al 10 gennaio 2019, dalle luminarie “Cartoon Christmas Lights” che vedono protagonisti alcuni famosi personaggi di cartoons, come Tom & Gerry. In Piazza San Pietro il 7 dicembre si scopre l’Albero di Natale, un abete rosso donato dalla città friulana di Pordenone –  che si può ammirare contemporaneamente ai “100 presepi in Vaticano” fino al 13 gennaio 2019.  A Napoli, la città per antonomasia dei presepi, si svolgono i mercatini natalizi al Vomero e all’Arenella. Vicino a Nola, a Tufino, si tiene “Un Mercato d’Incanto” con tanti stand e chioschi, dove acquistare prodotti d’artigianato fino al 6 gennaio 2019.  In Basilicata sono svariati i presepi artistici, come quelli di Matera, la capitale europea della Cultura 2019: con il secondo Avvento ha inizio la IX edizione del Presepio Vivente nei Sassi, oltre alla Mostra Nazionale dei Presepi d’Italia con il Presepe di Ghiaccio più Grande del Mondo nell’ex-Ospedale San Rocco. Atmosfera indimenticabile tra i trulli di Alberobello grazie a “Christmas Light”: ogni sera il Rione Monti viene illuminato da luminarie natalizie con effetti mozzafiato.

Clicca per vedere full screen le immagini di alcuni importanti mercatini  

A Selva di Val Gardena si svolge il “Mountain Christmas” si presenta nel centro del paese con una striscia continua di luci lunga 350 metri e 12 riproduzioni in legno delle cabine della funivia. Tra gli stand sarà possibile gustare il pan di zenzero, il vin brulé, le torte fatte in casa, la cioccolata di produzione artigianale o acquistare oggetti della tradizione locale. Sino al 6 gennaio 2019. www.mountain-christmas.com

Sui pendii delle colline sopra Gubbio fino all’Epifania si accendono le luci dell’albero di Natale più grande del mondo con 200 luci per la stella e 260 per l’albero, una tradizione che si rinnova dal 1981. www.alberodigubbio.com

A Matera nelle chiese di San Biagio, del Purgatorio e San Rocco dal 7 dicembre al 13 gennaio 2019 si possono ammirare i presepi artistici degli artigiani dell’associazione Vivere Betlemme di Statte in provincia di Taranto, realizzati con la tecnica del diorama, cioè con un’ambientazione in scala ridotta. In differenti dimensioni mostrano paesaggi diversi, per esempio uno innevato e uno palestinese. Foto: Piero Bello www.facebook.com/viverebetlemme1/

Milano festeggia il 7 dicembre il suo santo protettore Ambrogio: in questi giorni intorno alle mura del Castello Sforzesco ritorna l’antica Fiera degli “Oh Bej Oh Bej”, dove son esposti specialità gastronomiche, dolciumi e i più svariati oggetti di artigianato. www.turismo.milano.it

In Piazza del Popolo a Ravenna si tengono fino al 6 gennaio 2019 i Capanni di Natale: vi si trovano dove trovare prodotti di stagione, gastronomia, dolciumi, addobbi, piante e fiori, aperitivi, cioccolata calda, vino, panettoni, piadina, bigiotteria e argenteria. È prevista l’apertura notturna per Capodanno. Foto Nicola Strocchi. www.turismo.ra.it

A Merano il Villaggio Natalizio Storico in Piazza della Rena rievoca l’ambientazione del Natale con tanti prodotti dell’artigianato locale fatti a mano. Fino al 6 gennaio 2019. Foto: Alex Filz. http://mercatini.merano.eu/

Il tradizionale mercatino di San Nicolò a Trieste accoglie i visitatori fino all’8 dicembre in Viale XX settembre con oggettistica varia. In Piazza Sant’Antonio e dintorni si svolge fino al 22 dicembre un mercatino con prodotti tipicamente natalizi. Foto F. Gallina. www.turismofvg.it

A San Martino di Castrozza si può visitare nei fine settimana della seconda, terza e quarta domenica d’Avvento un delizioso mercatino di Natale in un paesaggio da fiaba. Foto Enrica Pallaver Photography. www.sanmartino.com

Al Castello di Avio, in Trentino, i due i weekend dell’8-9 e 15-16 dicembre si va alla scoperta di sentieri nascosti, enigmi da risolvere, storie e leggende attorniati da un’atmosfera magica. Foto: Tommaso Prugnola. www.visitrovereto.it

Inizia il 6 dicembre il mercatino di San Nicola a Genova che si protrarrà fino al 23 dicembre: vi si trovano oggettistica varia, dolciumi e artigianato natalizio. http://mercatinodisannicola.com