Mercatini di Natale 2014 in Trentino Alto Adige

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 29/11/2014 Aggiornato il 09/01/2015

Dal mercatino di Natale di Bressanone a quello di Merano o Vipiteno: ovunque la magia del Natale sovrasta. Ecco gli appuntamenti più famosi, in Trentino Alto Adige.

Mercatini di Natale 2014 in Trentino Alto Adige

Da fine novembre a inizio gennaio, si moltiplicano gli appuntamenti con l’artigianato tipico di qualità in puro stile nordico. È l’occasione per trascorrere un week end lontano dalle grandi città e per scovare l’idea giusta, tra lavori realizzati a mano, spunti décor per la casa e specialità gastronomiche locali.

Brunico, dal 28 novembre al 6 gennaio
Le tipiche casette in legno, allestite tra via Bastioni e parco Tschurtschenthaler, mescolano il meglio dell’artigianato tipico locale con le specialità dolciarie della Val Pusteria: biscotti di panpepato, vin brulè, candele, bambole di stoffa, casette per il presepe, addobbi per la casa e per l’albero di Natale, articoli in lana cotta. Questo il calendario di apertura: da lunedì a domenica e giorni festivi, le bancarelle restaranno aperte dale 10 alle 19 con alcune eccezioni: il 24 dicembre, la vigilia di Natale, dalle 10 alle 14; 
Natale chiuso; il 31 dicembre dalle 10 alle 18. 
L’1 gennaio dalle 13 alle 19.

Bolzano, dal 28 novembre al 6 gennaio
Il mercatino di Natale di Bolzano è il più grande d’Italia. Da quasi due decenni, questo mercatino attira ogni anno una folla di visitatori in piazza Walther, magnificamente addobbata per l’occasione. Diversi mercatini paralleli e un ricco cartellone di esibizioni musicali animano le vie limitrofe tra piazza del Grano, via Argentieri e il cortile di palazzo Campofranco. Inaugurazione il 27 novembre 2014 alle ore 17. Orari: da lunedì a venerdì, con orario 10-19; sabato 9-20; domenica e 8 dicembre 9-19. Orari ridotti anche il 31 dicembre (10-18) e l’1 gennaio (12-19). La vigilia e il giorno di Natale il mercatino è chiuso.

Vipiteno, dal 28 novembre al 6 gennaio
Ai piedi della splendida Torre delle Dodici, costruita nel 1486, si possono ammirare e acquistare presepi intagliati a mano e decori natalizi tradizionali in un’atmosfera di festa davvero unica. I negozi del centro per l’occasione espongono in vetrina presepi e calendari dell’Avvento. Fino al 26 dicembre, il mercatino rispetterà questi orari: lunedì-venerdì 10-19; sabto e domenica 9-19. Dal 27 dicembre al 6 gennaio 10-19. Vigilia di Natale 10-13; Natale chiuso; 31 dicembre 10-17; 1 gennaio 13-19.

Merano dal 28 novembre al 6 gennaio
Le ottanta casette addobbate del mercatino di Natale di Merano sono allestite ai due lati della passeggiata lungo il fiume Passirio che va dal ponte Teatro al ponte della Posta. Altre casette si trovano in piazza Terme e in piazza della Rena. In vendita specialità gastronomiche tipiche dell’Alto Adige come strudel, pan pepato, biscotti, oltre a idee regalo di vario tipo, giocattoli in legno e artigianato in lana e feltro. Tra le attività collaterali, da non perdere la sfilata di San Nicolò, patrono della città che si svolge il 5 e 6 dicembre. Orari: dal lunedì al giovedì 10-19,30; venerdì, sabato e giorni festivi 10-20; domenica 10-19,30. Orari ridotti il 24 dicembre 10-15,30 e il 31 dicembre 10-16; chiuso il giorno di Natale. L’1 gennaio 10,30-19.

Bressanone, dal 28 novembre al 6 gennaio
Ai piedi del Duomo, circondato da maestose dimore centenarie, si apre un mondo variopinto dove trovare tanti spunti per i regali di Natale. Le bancarelle propongono presepi realizzati a mano, sculture in legno, candele, oggetti di vetro e ceramica e le tipiche specialità della Valle Isarco. Tra le attività collaterali, vale la pena segnalare una visita al museo dei presepi e il giro della città in carrozza (solo sabato e domenica). Inaugurazione il 27 novembre 2014 alle 17. Orari: da lunedì a sabato, 10-19,30; domenica e festivi 09,30-19. Il 24 e il 31 dicembre 10-16; il giorno di Natale chiuso; l’1 gennaio 12-19. 

Glorenza, dal 6 al 8 dicembre
Sotto i portici e in piazza della città, i produttori dell’Alta Val Venosta e del Sudtirolo, insieme a una selezione di stand provenienti da Germania, Austria e Svizzera, offrono prodotti tipici del periodo natalizio: biscotti, zelten, cesti di vimini, giocattoli di legno, lanterne, candele e tanti altri oggetti natalizi e dell’artigianato locale. Dalle 11 alle 21.

Trento, dal 22 novembre al 6 gennaio
In piazza Fiera si possono gustare “I Sapori del Mercatino” presso alcune casette che propongono degustazioni di specialità locali, piatti caldi, grappe e vini e gustosi spuntini a base di prodotti tipici. La meta preferita dei più piccoli sarà invece piazza Cesare Battisti, trasformata in questo periodo in “Piazza dei Bambini“ con giochi e spettacoli di strada. Orari: tutti i giorni dalle 10 alle 19.30; il 
26 dicembre e l’1 gennaio dalle 13 alle 19,30.

Castelrotto, 5-8, 12-14, 19-21 e 26-28 dicembre
Questo piccolo paese di montagna ai piedi dello Sciliar, nel cuore delle Dolomiti, si veste a festa per l’Avvento. Nelle vie del centro storico addobbate a festa si possono acquistare specialità della zona, l’immancabile vin brulé, golosi pasticcini, biscotti alla cannella e al panpepato, oltre a una selezione di oggetti artigianali fatti a mano.

Chiusa, dal 28 novembre all’8 dicembre 
In occasione del mercatino medievale di Natale, allestito nel centro storico, le luminarie scintillanti sono sostituite dalla luce morbida delle candele. Grande scelta di regali alternativi in un’atmosfera ovattata: ciotole fatte al tornio, pantofole in feltro, figure per il presepe scolpite a mano, goloserie contadine. Sfilata medievale sabato 29 novembre. Orari: venerdí 15-19; sabato e domenica 10-19; lunedì 8 dicembre 10-19.

 Clicca sulle immagini per vederle full screen

 

 

bressanone

Il mercatino di Bressanone ai piedi del caratteristico duomo

 

 

merano

Le bancarelle vicino al Kurhaus di Merano.

 

vipiteno mercatino natale


Il mercatino di Natale di Vipiteno sotto la Torre delle Dodici illuminata a festa.