Made expo 2015: in mostra le novità di architettura, design ed edilizia

All’insegna della sostenibilità e dell'innovazione, ha aperto a Milano MADE expo 2015, la fiera dedicata al settore dell’edilizia. Attesi 200 mila visitatori. Un’edizione questa, contraddistinta dall’apertura al pubblico l'ultimo giorno.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 20/03/2015 Aggiornato il 06/02/2019
Made expo 2015: in mostra le novità di architettura, design ed edilizia
Natura 3D di Bertolotto

Dal 18 marzo fino a sabato 21, la Fiera di Milano Rho ospita la settima edizione di MADE expo, la rassegna dedicata all’architettura, all’edilizia e al costruire sostenibile. Con un’importa novità: l’apertura al pubblico proprio l’ultimo giorno, che testimonia quanto il privato – il consumatore finale – sia sempre più direttamente coinvolto anche nei tempi più prettamente tecnici.

Otto i padiglioni interessati dall’evento, che si sviluppa in quattro aree tematiche: costruzioni e materiali; involucro e serramenti; interni e finiture; software, tecnologie e servizi. Un progetto che coinvolge oltre 1.400 aziende italiane ed estere che da ieri e ancora per tre giorni mettono in vetrina prodotti, proposte e know-how al servizio di tutti i visitatori. Molte le soluzioni presentate che riguardano gli edifici nel loro complesso: dai sistemi e materiali per la valorizzazione e messa in sicurezza delle costruzioni alle novità per costruire in modo sostenibile e a risparmio energetico; sino alle proposte per la decorazione e le finiture degli interni. Con le sezioni specifiche dedicate alle strumentazioni tecniche per la diagnostica e alle attrezzature di cantiere. Ricco e articolato a 360° anche il calendario di incontri tematici, con convegni, workshop e laboratori per l’aggiornamento professionale degli operatori di settore.

Quest’anno l’attenzione sembra proprio essere focalizzata sul “recupero del patrimonio edilizio esistente, con un’ampia varietà di prodotti e sistemi mirati alla riqualificazione – soprattutto energetica – e al risanamento degli involucri. E al rinnovamento degli spazi domestici, con carta da parati e rivestimenti vinilici in primo piano accanto alle nuove pitture ecocompatibili. Una scelta sostenuta dai dati in crescita registrati dal settore delle ristrutturazioni (+ 30%). Con un orientamento che punta sì al comfort, ma senza trascurare la sostenibilità in termini salutistici e anche ambientali.

Ecco una selezione di alcune delle novità presentate in fiera, sviluppate nell’ambito del ripristino: nuova vita dunque a esterni ed interni, con interventi mirati a risolvere situazioni problematiche e a garantire comfort ed estetica personalizzata alle abitazioni.

Clicca sulle immagini per vederle full screen

  • Finestra per tetti Cupolino di Velux
  • WD_Ensamble-di-Wall&Deco
  • Natura-3d-ORCHIDEA-di-Bertolotto
  • FL_Scenario_Premium di FerreroLegno
  • duoline_c02_0080-di-Drutex
  • House_of_Dekton_Cosentino
  • mapei
  • Insulsafe-di-Isover
Finestra per tetti Cupolino di Velux

In diretta da MADE expo 2015, la finestra per tetti Cupolino di Velux come ogni altro modello Velux porta luce e ventilazione, trasformando gli spazi bui in ambienti luminosi in cui lavorare. È disponibile in versione fissa, con apertura manuale o elettrica, tutte con vetro antieffrazione. www.velux.it

Sviluppato per il recupero dei sistemi di isolamento termico degradati e di intonaci microfessurati, Mapetherm Flex RP di Mapei è un rasante in pasta, pronto all’uso ed esente da cemento, utilizzabile anche per la rasatura armata di pannelli isolanti di “cappotti termici”. Elevate le prestazioni offerti: elasticità, resistenza agli urti, adesione, colorabilità. (www.mapei.com)

Sviluppato per il recupero dei sistemi di isolamento termico degradati e di intonaci microfessurati, Mapetherm Flex RP di Mapei è un rasante in pasta, pronto all’uso ed esente da cemento, utilizzabile anche per la rasatura armata di pannelli isolanti di “cappotti termici”. Elevate le prestazioni offerti: elasticità, resistenza agli urti, adesione, colorabilità. www.mapei.com 

Dai piani di cucina ai pavimenti, fino alle facciate: Dekton® by Cosentino è un materiale innovativo, versatile e adatto per interni ed esterni. Una sofisticata miscela di materie prime, utilizzate nella lavorazione del vetro, della ceramica e delle superfici di quarzo che, grazie alla tecnologia Tsp, si trasforma in lastre di grandi dimensioni (144x320 cm, spessore 0,8-1,2-2 cm). Personalizzabili con incisioni e tagli su misura, oltre che disponibile in molte colorazioni. www.cosentinogroup.net

Dai piani di cucina ai pavimenti, fino alle facciate: Dekton® by Cosentino è un materiale innovativo, versatile e adatto per interni ed esterni. Una sofisticata miscela di materie prime, utilizzate nella lavorazione del vetro, della ceramica e delle superfici di quarzo che, grazie alla tecnologia Tsp, si trasforma in lastre di grandi dimensioni (144×320 cm, spessore 0,8-1,2-2 cm). Personalizzabili con incisioni e tagli su misura, oltre che disponibile in molte colorazioni. www.cosentinogroup.net

Risponde alle esigenze del vivere contemporaneo il pannello Premium linea Scenario di FerreroLegno che permette di separare o creare continuità visiva tra gli ambienti della casa, rispondendo alle diverse necessità abitative. È formato da lastre di cristallo di sicurezza antinfortunio, spesse 3 mm e dotate di pellicola posteriore antisfondamento, e da un tamburaggio interno che aumenta le prestazioni di fonoassorbenza, senza appesantirne la forma. Essenziale, ha profilo in alluminio complanare al cristallo molto sottile, giuntato a 45°. www.ferrerolegno.com

Risponde alle esigenze del vivere contemporaneo il pannello Premium linea Scenario di FerreroLegno che permette di separare o creare continuità visiva tra gli ambienti della casa, rispondendo alle diverse necessità abitative. È formato da lastre di cristallo di sicurezza antinfortunio, spesse 3 mm e dotate di pellicola posteriore antisfondamento, e da un tamburaggio interno che aumenta le prestazioni di fonoassorbenza, senza appesantirne la forma. Essenziale, ha profilo in alluminio complanare al cristallo molto sottile, giuntato a 45°. www.ferrerolegno.com

Legno all’interno, alluminio all’esterno: Duoline di Drutex è la finestra che soddisfa i requisiti degli edifici a basso consumo energetico e di quelli passivi e offre al contempo un’estetica di alto livello. In configurazione standard, è dotata di una vetrocamera a una intercapedine 4/16/4 con canalina; esiste poi la possibilità di avere una vetrocamera fino a 4 vetri. Il lato interno della finestra può essere realizzato in pino o meranti e verniciato con pittura opaca (colori RAL) o trasparente. La parte esterna, rivestita in alluminio, può essere realizzata in qualunque colore della ricca gamma di colori RAL. www.drutex.eu

Legno all’interno, alluminio all’esterno: Duoline di Drutex è la finestra che soddisfa i requisiti degli edifici a basso consumo energetico e di quelli passivi e offre al contempo un’estetica di alto livello. In configurazione standard, è dotata di una vetrocamera a una intercapedine 4/16/4 con canalina; esiste poi la possibilità di avere una vetrocamera fino a 4 vetri. Il lato interno della finestra può essere realizzato in pino o meranti e verniciato con pittura opaca (colori RAL) o trasparente. La parte esterna, rivestita in alluminio, può essere realizzata in qualunque colore della ricca gamma di colori RAL. www.drutex.eu

Sono sviluppati nel rispetto dell’ambiente le linee di prodotti di tutti i brand del gruppo Saint Gobain: dall’intonaco da risanamento polivente Weber.San Evoluzione di Weber alla lana di vetro per pannelli Isover 4+ e i fiocchi Insulsafe di Isover; dagli intonaci per interni a base di gesso Ecovic di Gyproc al vetro con pellicola a cristalli liquidi Priva-Lite® di Saint Gobain Glass che permette di passare dalla modalità traslucida a quella trasparente. www.saint-gobain.it

Sono sviluppati nel rispetto dell’ambiente le linee di prodotti di tutti i brand del gruppo Saint Gobain: dall’intonaco da risanamento polivente Weber. San Evoluzione di Weber alla lana di vetro per pannelli Isover 4+ e i fiocchi Insulsafe di Isover; dagli intonaci per interni a base di gesso Ecovic di Gyproc al vetro con pellicola a cristalli liquidi Priva-Lite® di Saint Gobain Glass che permette di passare dalla modalità traslucida a quella trasparente. www.saint-gobain.it

La nuova collezione di carta da parati per interni di Wall&Decò (ma ce ne sono anche una per esterni e una adatta al contatto con l’acqua) presenta motivi visivi sorprendenti, materializzando sulla parete pattern decorativi con effetti tridimensionali. www.wallanddeco.com

La nuova collezione di carta da parati per interni di Wall&Decò (ma ce ne sono anche una per esterni e una adatta al contatto con l’acqua) presenta motivi visivi sorprendenti, materializzando sulla parete pattern decorativi con effetti tridimensionali. www.wallanddeco.com

La collezione di porte per interni Natura di Bertolotto raddoppia e si declina in Natura 3D con sei diversi modelli: tono su tono o a contrasto, sul pannello di base liscio trovano posto decori floreali che danno profondità all’anta. Sempre personalizzabile. www.bortolotto.com

La collezione di porte per interni Natura di Bertolotto raddoppia e si declina in Natura 3D con sei diversi modelli: tono su tono o a contrasto, sul pannello di base liscio trovano posto decori floreali che danno profondità all’anta. Sempre personalizzabile. www.bertolotto.com

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!