Festival della Luce 2016: a Como la terza edizione

Dal 5 al 25 maggio torna il Festival della Luce – Lake Como, la manifestazione che racconta la scienza con incontri, conferenze, mostre e spettacoli, tutti a ingresso gratuito, in cui tema centrale è la luce declinata nei diversi rami delle scienze.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 04/05/2016 Aggiornato il 04/05/2016
Festival della Luce 2016: a Como la terza edizione

Si terrà a Como dal 5 al 25 maggio 2016 la terza edizione del Festival della Luce –Lake Como, manifestazione che ha ad oggetto la luce nei diversi rami delle scienze, dalla biologia alla fisica, astrofisica, fotonica. Il festival, promosso e sostenuto dall’Associazione Città della Luce e organizzato in collaborazione con la Fondazione Alessandro Volta, si svolge in diversi sedi della città di Como e nei comuni di Cernobbio e Brunate, tra sedi storiche delle città (Palazzo del Broletto, Biblioteca Comunale, Aula Magna del Collegio Gallio, Aula Magna del Politecnico, polo di Como), spazi aperti (piazza Verdi) e cortili entro le mura romane, ville di pregio come Villa del Grumello, Villa Bernasconi di Cernobbio e Villa Giuliani di Brunate  per avvicinare il grande pubblico alle bellezze del territorio.

Ricco il calendario di eventi, con incontri, conferenze, mostre e spettacoli in cui tema trasversale è il dualismo Luce e Oscurità nel mondo fisico, umano e nell’arte. Tra le tante personalità che saranno ospiti del Festival il Premio Nobel per la Fisica 2014 Shuji Nakamura, l’inventore dei LED a luce blu, di fondamentale importanza per il risparmio energetico, il filosofo Massimo Cacciari, il genetista Edoardo Boncinelli, i filosofi Giulio Giorello, Antonio Sparzani e Carlo Sini, l’astrofisico Giovanni Bignami, il Direttore Editoriale del famoso fumetto “Diabolik” Mario Gomboli e il Direttore artistico di SKY Cinema Roberto Amoroso, lo scrittore e architetto Gianni Biondillo.

Tra gli eventi in programma è previsto lo spettacolo illumitecnico e di videomapping sulla facciata del Teatro Sociale in Piazza Verdi, la Mostra interattiva “Fotonica. Il potere della luce” al Palazzo del Broletto di Como, la Mostra di pittura interattiva “Navigatori del cosmo” nella Villa Bernasconi di Cernobbio che esporrà le opere luminescenti di Raimondo Galeano fino ad un itinerario che mostra i simboli di Alessandro Volta e della luce partendo dal tempio Voltiano fino alla scultura The Life Electric donata dall’archistar Daniel Libeskind alla città di Como per arrivare al Faro voltiano di Brunate, nell’ambito dell’Anno Nazionale dei Cammini indetto dal Ministero dei Beni Culturali. Per finire un concerto in un cortile della città murata, aperto per l’occasione al pubblico, dell’arpista Floraleda Sacchi, oltre a due show didattici al Cinema Astra di Como. Tutti gli incontri sono a ingresso libero con iscrizione obbligatoria dal sito (www.festivaldellaluce.it).

 

Festival della Luce: videomapping sul teatro sociale di Como

Festival della Luce: videomapping sul teatro sociale di Como

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!