The Invisibile Kitchen di Miele, al Fuorisalone

Un racconto emozionale quello in via Tortona 31 dell’azienda leader negli elettrodomestici, capace da sempre di coniugare l’altissima qualità dei suoi prodotti con le esigenze dei consumatori e dei loro stili di vita, in continua evoluzione.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 14/04/2016 Aggiornato il 14/04/2016
The Invisibile Kitchen di Miele, al Fuorisalone

La promessa di Miele è mantenuta già all’ingresso. Totalmente immersi nella penombra, un grande anello trasparente sospeso nel vuoto contiene al suo interno ingredienti, utensili e stoviglie, strumenti per conservare, pulire: metafore tangibili della cucina che verrà, consapevole, sostenibile ed efficiente.

Uno chef e una consumatrice, poco esperta ma desiderosa di cimentarsi al meglio nella preparazione di un menu, mettono in scena una narrazione che parla di cibo, di creatività, di gesti antichi che si ripetono ancora oggi, semplificati però da elettrodomestici efficaci e innovativi.

La sfida, infatti, è quella di aiutarci in modo invisibile offrendoci la possibilità di godere, nella quotidianità, di tutti i vantaggi dati da tecnologia e design. In via Tortona 31, all’Emporio 31, sperimentiamo un gustosissimo assaggio di cucina. Come non si è ancora vista, perché parla già di futuro.

 
Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!