Fuorisalone 2015 e iniziative di 5VIE art+design

Il nuovo distretto milanese partecipa per il secondo anno alla Milano design week, in programma dal 14 al 19 aprile 2015, con un cartellone di eventi che coinvolgerà negozi, monumenti artistici, atelier e cortili di palazzi storici.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 06/04/2015 Aggiornato il 07/04/2015
Fuorisalone 2015 e iniziative di 5VIE art+design

Il distretto 5VIE art+design torna a essere protagonista del Fuorisalone 2015, con una serie di eventi in programma dal 14 al 19 aprile 2015, in concomitanza con il Salone Internazionale del Mobile di Milano. Il format riprende quello sperimentato con successo l’anno scorso: verrano coinvolti in un percorso virtuoso botteghe storiche, monumenti artistici, showroom, atelier e vecchie corti di palazzi storici per sottolineare il legame imprescindibile che il design ha con il territorio che lo produce. Protagonista sarà ancora una volta il cuore storico di Milano, compreso tra le vie Santa Marta, Santa Maria Podone, Santa Maria Fulcorina, Bocchetto e via del Bollo. Un circuito artistico-culturale che, facendo perno su queste vie, collega la Pinacoteca Ambrosiana con il Museo Archeologico, includendo la Basilica di Sant’Ambrogio e vari luoghi di interesse culturale.

L’edizione 2015 del Fuorisalone sarà dedicata a Luigi Caccia Dominioni, ultracentenario progettista milanese che nei giorni della Design week aprirà il suo studio di piazza Sant’Ambrogio 16 ai milanesi, con visite su prenotazione.

Nei giorni del Fuorisalone, tornerà ad animarsi anche lo Spazio Sanremo con la retrospettiva monografica sul lavoro del designer-scultore inglese Max Lamb curata da Federica Sala. La mostra “Exercises in seating” presenterà una nutrita selezione di pezzi storici, tutti caratterizzati da una sofisticata ricerca materica combinata con diverse tecniche di produzione. Ogni pezzo, contestualizzato da fotografie, video e illustrazioni del designer, rappresenta un punto diverso della stessa ossessiva ricerca dell’identità della materia, alle volte scolpita brutalmente, alle volte formalmente contenuta, alle volte sciolta e ricomposta.

Tra gli eventi da segnalare al di fuori dello Spazio Sanremo, la mostra Made in Milano, organizzata da Yoox presso la Pinacoteca Ambrosiana, il Giardino segreto di via Terraggio, che introduce il tema dell’apicultura in città, e il lancio della nuova versione del Souvenir di Milano di Seletti, che coinvolgerà nuovamente Piazza Affari trasformandola in un gigantesco Luna Park.

È sempre in tema di arte non convenzionale, la galleria The Pool NYC presenterà cinque lavori dell’artista americano Patrick Jacobs. Gli oblò luminosi di Jacobs, vere e proprie ”light box” contenenti un diorama rappresentante svariate vedute dell’interno della casa dell’artista, faranno da richiamo per le strade delle 5 Vie, attirando l’ attenzione di quei curiosi che non riescono a trattenersi dal guardare dal buco della serratura.

Il cartellone di eventi organizzati dal distretto avrà un’anteprima in occasione delle giornate europee dei mestieri d’arte (28-29 marzo 2015), volute dall’Institut National des Métiers d’Art di Parigi in network con Milano, Ginevra e altre città europee. Sarà possibile visitare gratuitamente nel corso dell’ultimo week end di marzo le botteghe artigiane e gli atelier dei maestri d’arte che aderiscono all’iniziativa. Le visite, a cura dell’associazione 5 Vie e della Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte, saranno replicate nei giorni del Fuorisalone secondo un calendario che sarà reso disponibile online su www.fondazionecologni.it e su www.5vie.it.

 

Clicca sulle immagini per vederle full screen

  • 3 piazza Affari
  • 2 via Santa Marta
  • 1 Garage Sanremo in via Zecca Vecchia

 

1

Il garage Sanremo ospiterà la retrospettiva monografica sul lavoro del designer-scultore inglese Max Lamb curata da Federica Sala. www.5vie.it

 

3

Piazza Affari nei giorni del Fuorisalone sarà uno dei centri nevralgici del distretto 5VIE. La sede della Borsa di Milano sarà infatti la location prescelta per la presentazione della nuova versione del souvenier di Milano, oggetto “cult” firmato Seletti. www.5vie.it

 

2

Il distretto 5VIE art+design comprende 5 vie del centro storico risalenti all’epoca romana: via Santa Marta, via Santa Maria Podone, via Santa Maria Fulcorina, via Bocchetto e via del Bollo. In foto, uno scorcio di via Santa Marta. www.5vie.it

 

 

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!