Edison debutta alla Biennale di Venezia

Edison partecipa alla 16. Mostra Internazionale di Architettura e avvia con La Biennale di Venezia un percorso virtuoso verso la sostenibilità e l’uso efficiente delle risorse. La collaborazione tra Edison e la Biennale si fonda sulla consapevolezza che l’energia è uno degli elementi fondanti dell’architettura e del vivere contemporaneo luoghi, spazi, città.
Contenuto sponsorizzato

Edison debutta alla Biennale di Venezia in occasione della 16. Mostra Internazionale di Architettura e porta la sua energia ad una delle più prestigiose manifestazioni del settore. Comprendere l’architettura, stimolare il dibattito sui suoi valori centrali e celebrare il contributo, reale e duraturo, che l’architettura offre al benessere delle persone nella vita quotidiana è uno degli ambiti in cui Edison mette a disposizione tutta la propria esperienza e la competenza di operatore energetico di riferimento con una storia lunga più di 130 anni.

GILLIAM, Sam_Photo by Francesco Galli_Courtesy of La Biennale di Venezia

Photo by Francesco Galli

Impegnata nella costruzione di un futuro di energia sostenibile, Edison oggi è attiva nella progettazione e nello sviluppo di soluzioni innovative per la gestione sostenibile delle risorse energetiche, ambientali ed economiche e co-sviluppa con architetti, aziende, terziario e pubblica amministrazione le smartcity di oggi e del futuro. Edison applica in questo senso un nuovo approccio integrato, in grado di produrre benessere reale per l’ambiente e per le persone, mettendo in relazione i singoli edifici con il quartiere e la città nel suo insieme.

Arsenale_Photo by Andrea Avezzù - Courtesy La Biennale di Venezia HDPhoto by Andrea Avezzù.

“Edison annuncia oggi con orgoglio ed emozione la collaborazione con La Biennale di Venezia. Ci siamo dati una sfida importante: migliorare la qualità della vita delle persone, pensando e progettando gli spazi e i luoghi in cui vivono. Architettura e sviluppo sostenibile sono strettamente legati. È per questo che siamo onorati di portare la nostra energia e le nostre competenze a una delle più prestigiose manifestazioni internazionali che ha sede nel nostro Paese. La sostenibilità è un obiettivo concreto per Edison e l’uso efficiente delle risorse è un elemento fondante dell’architettura e del vivere contemporaneo, proprio come per noi che, da oltre 130 anni, siamo impegnati nella costruzione di un futuro sostenibile – dichiara Marc Benayoun, Amministratore Delegato di Edison.”

Per la 16. Mostra Internazionale di Architettura, Edison mette a disposizione della Biennale di Venezia il know how e le competenze di eccellenza nei servizi energetici e ambientali. Con l’occasione, Edison doterà la Biennale di Venezia di una soluzione “smart audit”, in grado di gestire le risorse energetiche in modo ottimale, grazie all’IoT, e di proporre interventi di miglioramento per le principali strutture a maggior intensità energetica e impatto della Mostra.

“Noi siamo per un mondo dove le forme e gli spazi in cui viviamo non abbiano bisogno di altro che di energia naturale. Per questo siamo alla costante ricerca di confronto con chi pensa, progetta e gestisce gli spazi e le funzioni, al fine di aiutare a concepirne dall’origine le migliori prestazioni energetiche. La comunità energeticamente autosufficiente del futuro e l’edificio a energia positiva sono l’obiettivo del nostro lavoro ma, perché questo accada, occorre che comunità locali, architetti ed esperti di energia concepiscano contestualmente forme, funzioni e prestazioni”, dichiara Paolo Quaini, direttore Energy Services Market Division di Edison.

Edison partecipa alla Biennale Architettura 2018 con alcuni appuntamenti e garantisce una presenza di servizi energetici ai visitatori della Mostra.

Edison offre una pluralità di servizi energetici e ambientali e gestisce infrastrutture, sistemi di produzione e trasformazione dell’energia elettrica, gas, acqua, calore, presso siti di grandi clienti, piccole medie imprese, terziario e pubblica amministrazione. 
Edison è tra i principali operatori di energia in Italia ed Europa con attività̀ nell’approvvigionamento, produzione e vendita di energia elettrica, nei servizi energetici e ambientali grazie anche alla propria controllata Fenice e nell’E&P. Con i suoi oltre 130 anni di storia, Edison ha contribuito all’elettrificazione e allo sviluppo del Paese. Oggi opera in Italia, Europa e Bacino del Mediterraneo, impiegando 5.000 persone. Nel settore elettrico Edison può contare su un parco impianti per una potenza complessiva di 6,4 GW.

Contenuto sponsorizzato

Tags:Edison