Durini Design District (e dintorni) al Fuorisalone 2022

Anche per l’edizione del Fuorisalone 2022, il Durini Design District è un polo di grande attrazione per chi ama i brand più iconici. E anche le vie limitrofe, intorno a San Babila e Corso Venezia, sono teatro di tanti eventi.

Alma Dainesi
A cura di Alma Dainesi
Pubblicato il 04/06/2022 Aggiornato il 06/06/2022
fuorisalone milano durini

Durini Design District (con i suoi 42 associati per 20.000 mq di showroom) vanta il maggior numero di grandi marchi del design in un’area non troppo estesa. La zona comprende via Durini, corso Monforte e le vie adiacenti. Il tema del Fuorisalone 2022 per questo distretto è Vita e Natura.

Tra gli esclusivi flagship store di Durini Design District ricordiamo, in Corso Monforte, i brand dell’illuminazione come Luceplan  che presenta i progetti di Alessandro Zambelli, Daniel Rybakken e Mandalaki Studio; Ferruccio Laviani firma l’installazione del Giardino dell’Eden dove sono ambientate le nuove luci Tonda e Bridge; da Artemide, protagoniste le nuove collezioni di Foster + Partners, Herzog & De Meuron, Michele de Lucchi e BIG. 

Tra i flagship store del settore arredo, meritano una visita Bross, Rimadesio, Living Divani, Emu, Cappellini – De Padova, Cassina, Roche Bobois, Gervasoni, Porro, Natuzzi, D Studio Milano (B&B Italia, Maxalto, Azucena, Arclinea, Flos, Louis Poulsen). Da Acerbis, un tributo alla designer e artista Nanda Vigo con la collezione Remasters. 

 

Tavolini Myia di Elena Salmistraro per Cappellini

Tavolini Myia di Elena Salmistraro per Cappellini

 

Palazzo Durini al Fuorisalone 2022

In via Durini 20, nel cortile di Palazzo Durini Caproni di Taliedo, è allestito il progetto “Secondlife” del designer Marcantonio, una sorta di giardino di sculture dorate. È vicino al nuovo showroom di Natuzzi Italia (con novità disegnate da Marcel Wanders) firmato da Fabio Novembre, che punta sulle origini pugliesi che accomunano il designer e l’azienda. 

All’interno del palazzo è confermato l’appuntamento con le novità di Edra. 

Natuzzi Italia, The Circle of Harmony – Second Life, Germogli by Marcantonio, visual dell'installazione

Natuzzi Italia, The Circle of Harmony – Second Life, Germogli by Marcantonio, visual dell’installazione

 

Intorno a piazza San Babila per il Fuorisalone 2022

Non lontano da via Durini, nella zona di piazza San Babila, ci sono altre location che meritano una visita durante il Fuorisalone 2022.

Marazzi al Fuorisalone 2022 con nuove lastre in gres

Durante la Design Week 2022, Marazzi, il noto marchio del settore delle piastrelle di ceramica, presenta presso il suo showroom (Via Borgogna 2) le nuove lastre in gres porcellanato e la collezione Puro Marazzi Antibacterial The Top.

Marazzi al Fuorisalone 2022

Marazzi al Fuorisalone 2022

Design Variations alla Milano Design Week 2022

A Palazzo Visconti (via Cino del Duca 8) l’evento Design Variations, costola del progetto che sarà ospitato dal Circolo Filologico Milanese (via Clerici 10), la più antica istituzione culturale della città (dietro al Teatro alla Scala). Tra le sale del palazzo, esempio dello stile Rococo milanese si potranno ammirare i lavori degli studenti del Politecnico di Milano, oltre alle installazioni del brand belga LcD Textile Edition, le novità di Mario Trimarchi, Poltronova, e Woak.

 

Il Salotto di Milano al Fuorisalone 2022

Il Salotto di Milano (in corso Venezia 7), quality hub dedicato a promuovere il Made in Italy e i suoi valori, apre le porte al pubblico durante la Milano Design Week 2022. Al terzo piano di Casa Barelli, il Salotto di Milano è galleria d’arte, showroom, spazio per eventi e diventa vetrina privilegiata durante la settimana del Fuorisalone milanese.

Dal 7 al 10 giugno Il Salotto di Milano ospita 3 eventi per chi ama il design: Simone Guidarelli con Les Jardins Imaginaires, Fanny Art presenta Gioiello OfiucoThe Wall make-up Art Revolution, una collezione di effetti in grado di donare una nuova e vibrante personalità alle superfici.

“Les Jardins Imaginaires” Simone Guidarelli al Fuorisalone 2022

Tra walldesign, elementi d’arredo, tappeti e architetture luminose, un’esperienza immersiva della Simone Guidarelli Home “Les Jardins Imaginaires” al Fuorisalone 2022.

durini design district 2022 Simone Guidarelli_Fuorisalone 2022

“Les Jardins Imaginaires” di Simone Guidarelli

Il tutto prende vita nelle stanze di una location di prestigio come Il Salotto di Milano, in Corso Venezia 7. Le porte si spalancano sulla “La stanza del Re”, caratterizzata dalla carta da parati EcoRenaissance della collezione “Les Jardins Imaginaires” in cellulosa, PVC free, traspirante che fa da cornice a un sontuoso letto a baldacchino. Il secondo ambiente è un soggiorno ispirato alla condivisione: qui la carta da parati green Exotic Jungle trasporta in una giungla, dove tutto è pervaso da suggestioni naturali ed esuberanti. L’ultima “La stanza dei sogni” rappresenta una sorta di chiusura del viaggio: un piccolo gioiellino rivestito dalla carta The Hortensia Dream dove eleganti giraffe su sfondo corallo fanno capolino da lussureggianti ortensie blu e bianche.

Objets Nomades di Louis Vuitton al Fuorisalone 2022

Nello storico garage Traversi, appena riqualificato, dietro piazza San Babila (Via Bagutta 2), è possibile ammirare la collezione del noto marchio. È comunque anche un’occasione per vedere la nuova veste del garage, il primo multipiano costruito a Milano (orario: martedì 14-18; mar-dom 10-20).

Tom Dixon a Palazzo Serbelloni per il Fuorisalone 2022

A Palazzo Serbelloni (in corso Venezia 16), che è anche la sede degli uffici dell’azienda, la mostra Twenty celebra con l’esposizione di venti prodotti il ventesimo anniversario del brand, nome di culto del panorama mondiale. L’altra location dell’evento è in zona Brera (The Manzoni, via Manzoni 5). Gli eventi sono aperti al pubblico, previa registrazione sul sito dell’azienda.

Tom Dixon, Mirror Ball

Tom Dixon, Mirror Ball

 

La mostra di illycaffè al Fuorisalone 2022

Alla Design Week 2022 illycaffè partecipa con una mostra dedicata ai 30 anni dell’iconica tazzina Illy, disegnata da Matteo Thun. Dove? In Corso Venezia 6 (dalle 14 di mercoledì 8 giugno fino alle 18 di venerdì 10).

illycaffè by Matteo Thun schizzo

illycaffè by Matteo Thun

 

Magistretti Revisited a ingresso libero durante il Fuorisalone 2022


Alla Fondazione studio museo Vico Magistretti la mostra Magistretti Revisited, cui di norma si accede pagando un biglietto per l’ingresso e prenotando prima sul sito della fondazione, in occasione della Milano Design Week 2022 è a ingresso libero (Via Conservatorio 20, dal 7 al 12 giugno, orario 11-20). Ispirata al gioco delle scatole cinesi,  racconta il lavoro di Vico, architetto e designer, nel suo studio milanese e il suo legame con la città. La prima scatola è Milano, città molto amata e ugualmente severamente criticata, città che lui guardava dalle finestre del suo studio. La seconda scatola è lo studio dove Vico ha lavorato per tutta la vita, con a fianco Franco Montella; la terza scatola contiene l’archivio che conserva sessant’anni di progetti, oggi aperto a tutti grazie al portale dedicato.

Magistretti Revisited

Magistretti Revisited

 

 

Zona Durini, Monforte, San Babila al Fuorisalone 2022

  • Second Life, Germogli by Marcantonio per Natuzzi Italia
  • illycaffè by Matteo Thun
  • Tom Dixon, Mirror Ball
  • Tavolini Myia di Elena Salmistraro per Cappellini
  • Natuzzi Italia, The Circle of Harmony – Second Life, Germogli by Marcantonio, visual dell'installazione
  • Marazzi al Fuorisalone 2022
  • “Les Jardins Imaginaires” di Simone Guidarelli

 

Altre zone e location del Fuorisalone 2022

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!