Concorso di design #MetroQualiTASK, prima edizione

Aperta fino al 30 giugno 2021 la partecipazione al concorso di design per giovani e studenti promosso dallo showroom milanese MetroQuality.
Architetto Marcella Ottolenghi
A cura di Architetto Marcella Ottolenghi
Pubblicato il 17/04/2021 Aggiornato il 17/04/2021
concorso di design MetroQualiTask

Lo showroom milanese MetroQuality lancia la prima edizione del concorso di design #MetroQualiTASK, rivolto a giovani progettisti e a studenti universitari. L’obiettivo è quello di sviluppare idee e progetti innovativi per le aziende partner dello showroom, situato nel quartiere di Brera, storico cuore creativo per eccellenza di Milano.

Su diretto e preciso briefing da parte dei marchi coinvolti – Ceramiche Francesco de Maio, CMP Solmar, Decoratori Bassanesi, FORIS, l’origine delle Idee, Kindof, Montbel, The Paint Makers & Co, Status Contract – i partecipanti dovranno consegnare, in forma digitale attraverso il sito del promotore, i loro lavori entro il 30 giugno 2021. I progetti saranno valutati da una giuria interna a ciascuna azienda e poi presentati e premiati nello spazio MetroQuality durante il Fuorisalone del prossimo Salone del mobile di settembre.

Il concorso di design chiede di interpretare richieste ben specifiche (a disposizione in una apposita sezione sempre nel sito dello showroom), elaborandole secondo i propri gusto ed espressività, ma soprattutto sperimentando nuove logiche funzionali o produttive, materiali innovativi, inediti servizi di promozione e di comunicazione. “La sfida di oggi”, è infatti convinta Engarda Giordani, che segue la comunicazione di MetroQuality, “è proprio quella di saper caricare un prodotto, che nasce per soddisfare un bisogno, di più significati. In una società fluida come la nostra abbiamo imparato che non è l’oggetto a possedere un significato assoluto, bensì lo sono le mille relazioni, personalissime, che riesce a instaurare con chi lo possiede e ne beneficia. Spazio quindi alla creatività, da vivere con lo stesso approccio di proustiana memoria: un invito a considerare l’essenza del viaggio non come ricerca di nuove terre, bensì come capacità di guardare con occhi nuovi.”  

Gratuito e internazionale, il concorso non preclude il numero di progetti presentati da ciascun partecipante. Ma dato il desiderio reale di innovazione da parte delle aziende coinvolte, si prediligeranno lavori concreti, misurabili e realizzabili.  

showroom MetroQuality  

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 5 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!