Comprare casa senza rischi: i notai incontrano i cittadini

Martedì 15 e 22 maggio, dalle ore 18, presso l’Urban Center di Milano (Galleria Vittorio Emanuele II) si terranno i due incontri organizzati dal Consiglio Notarile di Milano insieme a FIMAA Milano Monza & Brianza - Collegio Agenti Immobiliari - con il Patrocinio del Comune di Milano.

Martedì 15 e 22 maggio, organizzato dal Consiglio Notarile di Milano, torna Comprar Casa Senza Rischi, ciclo di incontri dedicato ai cittadini che desiderano un’informazione puntuale, qualificata e trasparente per affrontare con sicurezza e consapevolezza un momento importante come l’acquisto della casa.

 “Acquistare casa tra rischi e sicurezze” è il titolo del nuovo ciclo organizzato dal Consiglio Notarile di Milano insieme a FIMAA Milano Monza & Brianza – Collegio Agenti Immobiliari – con il Patrocinio del Comune di Milano. Due gli appuntamenti a cui possono partecipare gratuitamente i cittadini: martedì 15 e 22 maggio, dalle ore 18, presso l’Urban Center di Milano (Galleria Vittorio Emanuele II), con ingresso libero. 

Durante le due giornate sarà dato ampio spazio al confronto tra cittadini, notai e agenti immobiliari per fare chiarezza sui tanti temi relativi all’acquisto della casa, tra cui contratto preliminare, mutuo, rogito e il nuovo “deposito prezzo, lo strumento recentemente introdotto dal legislatore per tutelare l’acquirente. Se richiesto da almeno una delle parti infatti, il notaio deve tenere in deposito il saldo del prezzo destinato al venditore fino a quando non sia eseguita la formalità pubblicitaria con la quale si acquisisce la certezza che l’acquisto si è perfezionato senza subire gravami. Le somme che il notaio si vede versare da parte dell’acquirente (e che dovranno necessariamente essere intestate non al venditore, bensı̀ al notaio stesso) saranno da lui segregate su di un conto corrente dedicato appositamente acceso in banca con destinazione “conto dedicato ai sensi della Legge 147/2013”.

 

image003