Cenacolo: aperture straordinarie serali sostenute da LAGO durante la settimana del design

LAGO celebra il genio di Leonardo da Vinci sostenendo le aperture straordinarie serali del Cenacolo durante la design week milanese.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 18/04/2018 Aggiornato il 18/04/2018
Cenacolo: aperture straordinarie serali sostenute da LAGO durante la settimana del design

Nel corso della Design Week, che si svolge a Milano dal 17 al 22 aprile 2018, LAGO, innovativo brand di design, celebra il genio di Leonardo da Vinci e la bellezza del patrimonio artistico e culturale italiano per poterlo conservare e trasmettere alle generazioni future.

Con questo obiettivo l’azienda ha scelto di sostenere le aperture straordinarie del Museo del Cenacolo Vinciano durante il Salone Internazionale del Mobile, consentendo così alle quasi 3.000 persone della community del design di visitare in orario serale la famosa “Ultima Cena” di Leonardo, l’opera che ha ispirato pensatori, artisti e innovatori di tutti i tempi.

Nel corso della settimana, ogni sera dalle 19 alle 22, il Museo del Cenacolo Vinciano apre le porte in via del tutto eccezionale, ospitando architetti, designer, giornalisti, turisti e curiosi provenienti da tutto il mondo.

L’azienda, che da sempre intende il design come strumento di trasformazione sociale in grado di produrre valore e significato, sceglie di mettere la cultura al centro delle proprie azioni per contribuire alla formazione di significati nuovi.

Ispirato ancora al genio di Leonardo è anche il concept con cui LAGO si presenta alla Milano Design Week: Never Stop Looking Beyond, un invito a guardare oltre, come faceva Leonardo, che dell’osservazione e della curiosità aveva fatto i suoi strumenti più efficaci e potenti.

Leonardo ha dipinto l’Ultima Cena su una parete nel Refettorio del convento di Santa Maria delle Grazie per volere di Ludovico il Moro, in un arco di tempo che va dal 1494 al 1497. Nel corso dei secoli si sono susseguiti molti restauri e nel 1999, dopo oltre vent’anni di lavoro, si è concluso l’ultimo intervento conservativo che, grazie alla rimozione di tante ridipinture, ha riportato in luce quanto restava delle stesure originali.

Leonardo ha dipinto l’Ultima Cena su una parete nel Refettorio del convento di Santa Maria delle Grazie per volere di Ludovico il Moro, in un arco di tempo che va dal 1494 al 1497. Nel corso dei secoli si sono susseguiti molti restauri e nel 1999, dopo oltre vent’anni di lavoro, si è concluso l’ultimo intervento conservativo che, grazie alla rimozione di tante ridipinture, ha riportato in luce quanto restava delle stesure originali.

019

 

In sintesi
  • Dove: Museo Cenacolo Vinciano, piazza Santa Maria delle Grazie 2
  • Quando: dal 17 al 22 aprile 2018
  • Info: call center 800/990084; 02/92800360; è richiesta la prenotazione
  • Ingresso: 10 euro; ridotto 5 euro, con prenotazione obbligatoria
  • Orario: 19-22 dal 17 al 22 aprile 2018; durante l’anno 8,15-19. Lunedì chiuso
  • Ingresso: libero dal 17 al 22 aprile 2018; durante l’anno 10 euro; ridotto 5 euro

*** Ndr Si consiglia di verificare preventivamente la regolare apertura, a causa di un possibile sciopero, inizialmente indetto per il 21 aprile, poi formalmente annullato.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!

Concorso riparti con catrice 2020