Casa in ordine: 10 consigli da seguire

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 19/01/2018 Aggiornato il 19/01/2018

Ecco 10 azioni da compiere per avere la casa in ordine il più velocemente possibile e con meno fatica.

casa in ordine

Trovare tutto immediatamente, non essere sopraffatti dal caos e avere spazi liberi dal superfluo e facilmente accessibili: tutto questo migliora la qualità della vita, facendoci anche guadagnare tempo e risparmiare denaro. Quante volte ricompriamo gli stessi oggetti perché, pur sapendo di averli in casa, non riusciamo a ricordare dove li abbiamo messi?

Ecco allora 10 cose da fare subito per avere la casa in ordine. E tenete conto che gli esperti dicono che, prima che un’azione diventi un’abitudine, ci vogliono 21 giorni.

1. FARE DECLUTTERING cioè eliminare il superfluo, in particolare tutti gli oggetti vecchi e inutili. Anche se sembra un’ovvietà, la parte più difficile di ogni lavoro di organizzazione è proprio quella di rinunciare alle cose che non hanno più senso in casa, perché non ci piacciono più, non le utilizziamo o non fanno più parte del nostro stile di vita. Trova altri spunti sul blog casapoeticablog.wordpress.com oppure sul sito www.apoi.it

2. INIZIARE DALL’INGRESSO È l’ambiente che ci accoglie, è un po’ il biglietto da visita dell’abitazione; lasciare zaini della scuola, scarpe e bollette sicuramente non dà quella sensazione di benvenuto che ci meritiamo, mentre renderlo grazioso e accogliente farà sembrare tutta la casa in ordine. Possiamo provare con un mobile come quelli qui sotto.

Clicca sulle immagini per vederle full screen

  • Mobili da ingresso di Ikea
  • Mobile da ingresso Sideview di Caccaro

3. DEFINIRE OGNI SPAZIO Cercate il più possibile di connotare precisamente ogni zona, senza troppe commistioni. Per esempio, negli armadi della camera dei ragazzi non mettete indumenti di altri membri della famiglia e allo stesso modo non lasciate che i bambini abbandonino in salotto i propri giochi.

4. SUPERFICI LIBERE Che sia il pavimento, il piano di lavoro della cucina, la scrivania o il mobile del bagno, avere quanto più spazio vuoto aiuta a lavorare meglio e regala una piacevole sensazione di leggerezza. Oltre a facilitare i lavori di pulizia, indispensabili per avere la casa in ordine.

5. SFRUTTARE LA VERTICALITÀ In cucina, per esempio, dove è molto sentito il problema del piano da lavoro sgombro, si può organizzare al meglio la dispensa utilizzando appositi divisori per ripiani, che raddoppiano lo spazio e facilitano l’accesso al contenuto del mobile.

6. FARE LISTE E PIANIFICARE In particolare la lista della spesa e la pianificazione del menù settimanale sono due semplici e, allo stesso tempo utilissimi, metodi per non riempirsi di scorte inutili, che ingombrano e, molto spesso, si traducono anche in uno spreco di denaro.

7. MUNIRSI DI CONTENITORI trovando idee che siano anche piacevoli e accattivanti per raggruppare oggetti diversi, per esempio i giochi dei bambini nella loro camera (coinvolgendoli, li si aiuterà ad abituarsi a questa routine), i telecomandi o le riviste nel living. 

Clicca sulle immagini per vedere full screen le nostre proposte

  • Scatola in materiale plastico di Bama
  • Scatola per guardaroba di Domopak Living
  • Contenitore in pvc effetto cuoio di Calligaris

8. FAR ENTRARE LUCE E ARIA Questi elementi naturali apportano una rigenerante sensazione di benessere e aumentano il comfort.

9. CREARE UNA ROUTINE PERSONALE Basta suddividere la settimana, stabilendo una cadenza fissa per sistemare una stanza ogni giorno. È un ottimo metodo per non lasciare niente in sospeso, senza stancarsi troppo e impiegando poco tempo.

10. NON RIMANDARE Dai sacchetti della spesa lasciati in giro, al letto da rifare, al guardaroba: se tutto viene sistemato subito, si avrà immediatamente una grande la sensazione di ordine.