Al Design Supermarket della Rinascente di Milano, i pezzi dei giovani designer del Salone Satellite

Architetto Marcella Ottolenghi
A cura di Architetto Marcella Ottolenghi
Pubblicato il 04/11/2018 Aggiornato il 04/11/2018

Fino a Natale, in mostra e in vendita alla Rinascente le giovani promesse del design del SaloneSatellite.

Al Design Supermarket della Rinascente di Milano, i pezzi dei giovani designer del Salone Satellite

Sono nove, tutti under 35 anni e scelti tra i partecipanti dell’edizione 2018 del SaloneSatellite, sezione parallela del Salone del Mobile di Milano dedicata ai giovani talenti del design: è la rosa di designer chiamati ad esporre presso il Design Supermarket della Rinascente i loro prodotti migliori.

Una collaborazione, quella tra il grande magazzino milanese e la manifestazione fieristica, giunta ormai al sesto anno consecutivo, nel segno dell’intenzione di presentare al grande pubblico il futuro del design.

L’edizione di quest’anno del SaloneSatellite – curata sin dagli esordi ventuno anni fa da Marva Griffin Wilshire – verteva sul tema Africa & Latin America Rising Design / Design Emergente: una riflessione sullo stato dell’arte del Sud del mondo in questo ambito e su un ideale ritorno alle origini del progetto. Ed è a partire da queste prerogative che sono stati individuati gli oggetti selezionati, contraddistinti da una ricerca intelligente sui materiali, sulle funzioni, sulla sostenibilità e sulle contaminazioni con mondi paralleli, come quello dell’artigianato. Sedute, tavoli, lampade, complementi e accessori nati da intuizioni e segni semplici, in grado però di far viaggiare il pensiero verso mondi e tempi lontani. Come quelli dei Paesi emergenti o delle nostre origini.

Per offrire una possibilità concreta a queste “rising star” del design, Rinascente consente al pubblico anche di acquistare la selezione in esposizione. Fino a Natale sarà così possibile portarsi a casa un pezzo di storia futura del design, a firma di Stefano Carta Vasconcellos (vincitore del SaloneSatellite Award 2018), Mauro Baronchelli, Visser+Meijward, Nöme, Kenkö, Valentina Zuendel, Alizarina Studio.

Clicca sulle immagini per vederle full screen

Pannelli di tessuto ispirati agli arazzi, Alizarina Studio al Design Supermarket della Rinascente.

Pannelli di tessuto ispirati agli arazzi, Alizarina Studio.

La Poltrona, Mauro Baronchelli al Design Supermarket della Rinascente.

La Poltrona, Mauro Baronchelli

Palestra di design, Kenkö al Design Supermarket della Rinascente.

Palestra di design, Kenkö

Perception, tazze in materiali riciclati (come denim, pelle, carta, gomma, vetro), Nöme - al Design Supermarket della Rinascente.

Perception, tazze in materiali riciclati (come denim, pelle, carta, gomma, vetro), Nöme

Ferro e Italodesk, sgabello e tavolo assemblati solo ad incastro,  Stefano Carta Vasconcellos. Al Design Supermarket della Rinascente.

Ferro e Italodesk, sgabello e tavolo assemblati solo ad incastro, Stefano Carta Vasconcellos.

Truecolors, sgabelli con seduta intercambiabile di pvc, Visser+Meijward. Al Design Supermarket della Rinascente.

Truecolors, sgabelli con seduta intercambiabile di pvc, Visser+Meijward.

Riccio, pouf di resina, Valentina Zuendel. Al Design Supermarket della Rinascente.

Riccio, pouf di resina, Valentina Zuendel