A Cersaie 2018 non solo stand. Mostre, workshop e la Bologna Design Week

Alessandra Caparello Pubblicato il Aggiornato il 22/09/2018

Non solo stand espositivi ma anche mostre, premi, momenti di formazione animano i cinque giorni del Cersaie 2018 e per l'occasione l'intera città di Bologna si trasforma con la Bologna Design Week.

Torna in scena a Bologna Cersaie, il salone internazionale della ceramica per l’architettura e dell’arredobagno, in programma dal 24 al 28 settembre 2018 con le nuove tendenze per superfici ceramiche, carte da parati, parquet, marmo e tutto ciò che fa tendenza nel mondo dell’arredobagno.

Architetti, progettisti, contractors e rivenditori si incontrano a Fiera Bologna nei 18 padiglioni allestiti per l’occasione in cui toccare con mano l’intera gamma di prodotti del settore: grandi lastre in ceramica, piastrelle in ogni formato, carte da parati, pavimenti in legno, arredo del bagno, docce, saune, vasche, rubinetteria e sanitari di design…

Costruire, abitare, pensare

Oltre agli stand espositivi con le novità e le tendenze, Cersaie è anche un luogo di formazione: “Costruire, abitare, pensare” è il programma conferenze, seminari, concorsi e mostre con la partecipazione di protagonisti di fama internazionale, la cui partecipazione permette di ottenere crediti formativi per gli iscritti all’Ordine degli Architetti e al Consiglio degli Ingegneri e dei Geometri. Il programma degli eventi si trova sul sito (https://www.cersaie.it/it/k_home_eventi.php).

The Sound of Design

Qual è il filo conduttore che lega i prodotti innovativi e di altissima qualità esposti a Cersaie alla musica degli anni che vanno dal 1976 al 1983? Questo l’interrogativo che si pone The Sound of Design, mostra curata da Angelo dall’Aglio e Davide Vercelli che accompagna i visitatori attraverso un percorso emozionale e creativo tra diverse ambientazioni in ambito contract. The Sound of Design è la quinta mostra collettiva B2Be targata Cersaie, è l’evento trasversale, multiprodotto, ad alto valore aggiunto dedicato interamente alle eccellenze dell’Italian Style. Il progetto della mostra ha come focus e spunto creativo la musica: in particolare, nasce con lo scopo d’illustrare attraverso la musica come il design possa attraversare il tempo adattandosi alle mode. Gli anni che vanno dal 1976 al 1983 rappresentano uno dei periodi più fecondi a livello musicale e di costume: la coesistenza di generi, stili e creatività molto differenti gli uni dagli altri – disco music, electro, synt, punk, ska, rock, hard rock, metal, progressive, reggae, pop, new wave, rap, hip-hop – hanno reso quegli anni una inesauribile fonte alla quale attingere a piene mani. The Sound of Design sarà suddivisa in set, ognuno con un’ambientazione diversa in ambito contract: l’intenzione non vuole essere nostalgica ma, anzi, essere un pretesto per mostrare ed ambientare al meglio i nuovi prodotti – anche in anteprima – che comporranno i vari set, mostrandone la duttilità e il design senza tempo.

Bologna Design Week

Anche quest’anno si rinnova la partnership tra Cersaie e Bologna Design Week, per celebrare nel centro storico di Bologna la settimana della ceramica per l’architettura e dell’arredobagno. Da martedì 25 a sabato 29 settembre mostre, vernissage, workshop, concorsi, proiezioni, visite guidate cambieranno la percezione del centro storico e animeranno palazzi storici, gallerie d’arte, chiese sconsacrate, location inedite e show-room, in orario post fieristico e serale, rafforzando il ruolo centrale della comunicazione e dei contenuti sviluppati nella 36° edizione di Cersaie. Headquarter, info e press point anche questo anno sarà Palazzo Isolani, che ospiterà all’interno delle sale settecentesche una selezione delle migliori aziende italiane e internazionali di design – Arper, Artek, Grigolin, Lago, Mini, Molteni&C|Dada, Or.nami, USM, Vitra – con allestimenti inediti e originali, mentre nel cortile le vele ombreggianti Defense plasmeranno l’outdoor curato da Corradi outdoor living space. Mercoledì 26 settembre sarà la volta della Design Night, che coinvolgerà fino alle ore 24:00 city users e partecipanti in itinerari inediti e aperture straordinarie. Per info basta andare sul sito www.bolognadesignweek.com

Come avere i biglietti gratuiti

L’ingresso a Cersaie è gratuito previa registrazione on line sul sito. Chi si registra on line infatti  riceverà via e-mail il biglietto d’ingresso gratuito valido per tutti i giorni di fiera. Se si è ricevuto un Coupon invito, basta inserire sul sito i codici per ricevere il biglietto d’ingresso valido per tutta la durata del salone.

Vuoi ristrutturare la tua casa? Cersaie Disegna la Tua Casa

Anche per l’edizione 2018 torna l’appuntamento con le consulenze gratuite con i nostri esperti. Nelle giornate di giovedì 27 e venerdì 28 settembre a Cersaie Disegna la tua Casa, un architetto di Cose di Casa sarà a tua disposizione su prenotazione per una consulenza gratuita per rinnovare la tua casa. Scopri come prenotare cliccando qui.

In sintesi
  • Che cosa: Cersaie 2018
  • Quando: Dal 24 al 28 settembre 2018; orario: lunedì/giovedì 9.00 – 19.00; venerdì 9.00 – 18.00
  • Dove: Bologna
  • Info: L’ingresso è gratuito previa registrazione on line (www.cersaie.it)
  • Consulenza gratuita: giovedì 27 settembre, orari 9.30 – 18.30; venerdì 28 settembre, orari 30 – 17.30. Stand Cose di Casa: Padiglione 41, stand 68