Mostra Zhang Huan. The Body as Language - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 19/11/2020 Aggiornato il 01/12/2020
Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
A causa dell’emergenza sanitaria Covid-19, le mostre sono sospese su tutto il territorio nazionale dal 5 novembre al 3 dicembre 2020, come stabilito dal Dpcm del 3 novembre 2020.
Regione: Lombardia
Luogo: Galleria Giampaolo Abbondio c/o Galleria Bonelli, via Porro Lambertenghi 6
Telefono: 347/5432014
Orari di apertura: 10-18
Costo: Ingresso libero su appuntamento
Dove acquistare: 0 - ingresso libero su appuntamento
Sito web: www.giampaoloabbondio.com
Organizzatore: Galleria Giampaolo Abbondio
Note:
La mostra dedicata a Zhang Huan (Henan, Cina, 1965), uno dei maggiori esponenti dell’arte contemporanea internazionale, viene inaugurata giovedì 19 novembre 2020, alle ore 18.30, sul sito della Galleria Giampaolo Abbondio (www.giampaoloabbondio.com).

Oltre a ammirare le immagini delle opere, si può assistere a una visita guidata dell’esposizione in compagnia del curatore Flavio Arensi.

La rassegna, che si sarebbe dovuta aprire al pubblico in presenza proprio il 19 novembre, riapre il 3 dicembre, in ottemperanza alle norme ministeriali emanate il 3 novembre scorso, per poi proseguire fino al 30 gennaio 2021.

L’iniziativa è parte del programma messo a punto dalla Galleria Giampaolo Abbondio di presentare, in vari luoghi espositivi della città di Milano, progetti dedicati a grandi protagonisti dell’arte contemporanea internazionale.

La personale dell’artista cinese ripercorre gli anni di formazione di Zhang Huan tra la Cina e New York attraverso una serie di opere fotografiche che documentano le sue performance più famose, da quelle degli anni novanta fino a My Rome, prodotta nel 2005 dalla Galleria Giampaolo Abbondio, eseguita ai Musei Capitolini di Roma, che chiudeva di fatto la sua stagione performativa, per lasciare spazio alla progettazione di installazioni su grande scala.

L'esposizione, curata da Flavio Arensi, rimarrà aperta anche durante il ponte di Sant’Ambrogio.

AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com