Mostra Zelbio Cult. Incontri d’autore 2019 - Zelbio

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 16/07/2019 Aggiornato il 16/07/2019
Dal al
Zelbio (CO)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Teatro Comunale di Zelbio, piazza della Rimembranza
Telefono: 031/917100
Orari di apertura: 21-24
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.zelbiocult.it
Organizzatore: Pro Loco e la Biblioteca comunale di Zelbio
Note:
Zelbio, un piccolo paese di grande fascino a 800 metri d’altezza sul ramo comasco del Lario, ospita la dodicesima edizione del festival, organizzato da un gruppo di amici, in collaborazione con la Pro Loco e la Biblioteca comunale di Zelbio. Ideatore del programma è il giornalista Armando Besio, che insieme agli organizzatori ha deciso di far diventare Zelbio il palcoscenico di incontri colti e divertenti, invitando protagonisti del mondo culturale, mischiando i generi e giocando con le contaminazioni.

Il programma, ricco di interventi (info sito www.zelbiocult.it), prevede venerdì 19 luglio la conferenza per immagini “Leonardo e l’energia della natura”: lo storico dell’arte STEFANO ZUFFI dedica la serata a Leonardo da Vinci, in concomitanza con la ricorrenza dei cinquecento anni della sua scomparsa.

Sabato 27 luglio si parla di Italia e di Italiani partendo dal saggio “La Penisola che non c’è - La realtà su misura degli italiani” (Mondadori): il sociologo e sondaggista NANDO PAGNONCELLI, presidente di Ipsos Italia, racconta alcune incongruenze del nostro Paese.

Sabato 3 agosto spazio per un racconto dedicato al Ticino con “Angeli, Arcangeli e demoni del Ticino”: il celebre architetto MARIO BOTTA, narra le grandi bellezze della Svizzera Italiana e porta a riscoprire e valorizzare un grande patrimonio di tradizioni, cultura e arte presente sul territorio cantonale.

Sabato 10 agosto una serata di parole, immagini e musica che partono da Zelbio e volano in Spagna: Giuseppe Pizzala è “Uno zelbiese alla guerra di Spagna”.

Sabato 17 agosto GIANNI CLERICI racconta la sua straordinaria collezione di quadri e sculture, con la storica dell’arte MILENA NALDI.

Sabato 24 agosto protagonista è sempre l’attualità: in una serata intitolata “Ultimissime notizie”, GIULIO ANSELMI, Presidente dell’ANSA dall’aprile 2009, riflette sulle problematiche dell’informazione attuale, analizzando le motivazioni dell’attuale crisi della carta stampata e le nuove frontiere dell’informazione digitale.

La serata conclusiva del Festival è sabato 31 agosto con lo scrittore svedese più noto in Italia BJÖRN LARSSON, scrittore, traduttore e appassionato velista, che racconta della sua ultima pubblicazione “La lettera di Getrud” (Iperborea), un romanzo sulla storia e sull’identità, su come questa venga costruita e in parte imposta, sui limiti della libertà umana.





Zelbio Cult. Incontri d’autore 2019
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com