Mostra Wipe Out Design. La Selettiva - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 07/04/2017 Aggiornato il 07/04/2017

Obiettivo della mostra è quello di far riscoprire al pubblico internazionale il ruolo svolto dalla Selettiva del Mobile nel rinnovamento del disegno e della produzione dell’arredo in Italia. Ideato a Cantù nel 1955, il Concorso Internazionale del Mobile si svolse con cadenza biennale tra il 1955 e il 1975 con lo scopo di rivolgersi agli architetti e ai designer di tutto il mondo invitandoli a suggerire nuovi orientamenti della produzione. Vi aderirono architetti e designer di varie nazionalità e formazione, da Ilmari Tapiovaara, Werner Blaser e Gianfranco Frattini a Donato d’Urbino e Carlo Volonterio, a Sven Staaf e Yasuhiko Itoh. Dell’organizzazione della manifestazione fu incaricata la Triennale di Milano, che mise a disposizione l’esperienza necessaria ad affrontare un episodio di quella complessità. La manifestazione prevedeva il coinvolgimento dei più qualificati produttori locali per la realizzazione dei prototipi da esporre nella mostra conclusiva, la Selettiva. In questa mostra al centro dello spazio è una teoria di oggetti che della Selettiva interpretano il funzionalismo ricercato e il senso estetica in una sorta di contro-esposizione dedicata al progetto “Wipe Out Design”. Dietro questa sigla c'è un nuovo manifesto culturale che, attraverso la selezione di 11 prototipi d’arredo vuole indicare una via alternativa alla cultura dell’abitare. Questi arredi, disegnati da Leo Guerra e Cristina Quadrio Curzio, sono stati renderizzati dagli allievi di Enaip Cantù, come project work didattico, nel corso postdiploma “Tecnico di produzione e Industrializzazione nel sistema legno-arredo e design”.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Galleria Gruppo Credito Valtellinese, corso Magenta 59
Telefono: Sito: www.creval.it
Orari di apertura: 13,30-19,30; sabato 12-19. Domenica e lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Wipe Out Design. La Selettiva
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com