Mostra White Flag - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 18/06/2017 Aggiornato il 18/06/2017

"White Flag" è stata ideata per la London Design Biennale 2016 in cui Triennale Design Museum rappresentava l'Italia. Il tema della Biennale era "Utopia by Design" e intendeva celebrare il 500° anniversario dalla pubblicazione del classico di Thomas Moore "Utopia" (1516). Da questo spunto i curatori, Silvana Annichiarico e Giorgio Camuffo, hanno selezionato 20 designer italiani ai quali è stato chiesto di disegnare una bandiera bianca, caricandola di segno, senso e significato per comunicare il valore della tregua, della resa, individuata come metafora contemporanea dell'utopia. Le 20 bandiere sono piantate su una mappa geografica del mondo opportunamente ridisegnata: bandiere che sventolano, bandiere che si muovono. Ma anche questa tregua è sottile, fragile, ha un tempo limitato.  Per questo di volta in volta una bandiera scomparirà e al suo posto apparirà un oggetto scelto o disegnato dallo stesso designer, un oggetto come dono, come scambio simbolico a indicare una via. Alla fine, l'ultimo giorno, non ci saranno più bandiere ma un paesaggio oggettuale, come un offertorio nel tempo della tregua.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Triennale di Milano, viale Alemagna 6
Telefono: 02/724341; Sito: www.triennale.org
Orari di apertura: 10,30-20,30. Lunedì chiuso
Costo: 4 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com