Mostra What About Me? Il gioiello scomposto – Milano Design Week - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 05/06/2022 Aggiornato il 05/06/2022
Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Lombardia
Luogo: Casa Museo Boschi di Stefano, via Giorgio Jan 15
Telefono: 02/88464748
Orari di apertura: 10-19,30 dal 7 all'11 giugno; 10-17,30 dal 12 al 19 giugno. Lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.casamuseoboschidistefano.it; www.dcomedesign.org
Organizzatore: Associazione DcomeDesign
Note:
In occasione della Milano Design Week 2022, l'Associazione DcomeDesign,
rinnovando la sua mission di promozione e diffusione della creatività femminile con la realizzazione di rassegne, eventi e ricerche in campo internazionale, presenta la mostra a cura di Anty Pansera coordinata e allestita da Patrizia Sacchi e con il patrocinio del Comune di Milano, che animerà il terzo piano di Casa Museo Boschi Di Stefano dal 7 al 19 giugno 2022.

La mostra espone dieci particolarissimi gioielli molto diversi tra loro, realizzati con materiali eterogenei, anche di riciclo, ma accomunati dalla facoltà di trasformarsi da bellissimi ornamenti per il corpo, a “complementi d’arredo”
di ogni sorta.

A realizzarli, undici designer che lavorano a quattro mani o singolarmente, un gruppo eterogeneo di artiere, termine caro all’Associazione DcomeDesign:
artigiane/artiste che sanno coniugare intelletto, nel guardare “dentro” alle cose, al fatto a mano e alla passione per dare vita ad un lavoro realizzato con il cuore.

I dieci gioielli “scomposti” saranno allestiti su una consolle, un tavolo e alcuni
tavolini in marmo di Rudy Faissal e Lit Studio, realizzati da Pietre di Rapolano,
storica azienda fiorentina che prende il nome dalla meravigliosa pietra dalle
raffinate cromie, oggi accostata ad altri marmi nella realizzazione di vari e diversi componenti d’arredo per tutti gli ambienti della casa.

AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com