Mostra Wael Shawky - Rivoli

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 04/11/2016 Aggiornato il 04/11/2016

La retrospettiva di Wael Shawky (Alessandria d’Egitto, 1971), allestita al Castello di Rivoli, presenta una serie di opere filmiche, sculture e nuovi altorilievi lignei ispirati alla storia delle Crociate, narrata dal punto di vista degli arabi anziché degli europei. Il percorso espositivo, che si snoda attraverso una costruzione con torri all’interno della quale è proiettato Cabaret Crusades: The Horror Show File (2010), prosegue verso un giardino pensile ai cui lati sono esposte ventisei sculture. Si giunge quindi a un’altra costruzione che rievoca un minareto al cui interno è proiettato Cabaret Crusades: The Path to Cairo (2012). L’allestimento prosegue con una serie di fotografie di marionette e si conclude con il terzo video della trilogia, The Secrets of Karbala (2015). La trilogia affronta il problema della storia e delle vicende umane travolte da ambizione e rivalità, da tradimenti e avidità.

Dal al
Rivoli (TO)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Piemonte
Luogo: Castello di Rivoli, Museo d'Arte Contemporanea, piazza Mafalda di Savoia
Telefono: 011/9565222; Sito: www.castellodirivoli.org
Orari di apertura: 10-17; sabato e domenica 10-19. Lunedì chiuso
Costo: 6,50 euro; ridotto 4,50 euro
Wael Shawky
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com