Mostra “Vuoi giocare con me?” opere del maestro Enrico Benaglia - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 13/04/2019 Aggiornato il 13/04/2019
Dal al
Roma (RM)
Regione: Lazio
Luogo: Casina di Raffaello, via della Casina di Raffaello (piazza Siena - Villa Borghese)
Telefono: 06/0608
Orari di apertura: 15,30-16,30 martedì e giovedì e nei giorni 4-5, 11-12, 18-19 maggio e 1-2 giugno incontri con l'artista
Costo: Ingresso libero
Note:
La mostra presenta oli, collages e sculture in bronzo realizzati dal noto artista romano Enrico Benaglia, che ha fatto dell’iconografia legata al mondo del fantastico, la caratteristica stilistica della sua arte.
Un'esposizione per grandi e piccini, senza preferenza di sorta, perché ancora una volta Benaglia racconta per tutti la storia e la cultura dell’uomo nel mondo. L’arte per l’arte guida da sempre l'artista che parla di ambienti inattesi, capaci di correggere ogni contesto difficile a favore della libera scelta. Disperdere il senso di angoscia è la missione del suo lavoro che affronta ogni timore liberando l’uomo dalla schiavitù del pensiero che a volte sembra già scritto.

Una storia fantastica, fatta di particolari e di rivelazioni viene raccontata dal Maestro attraverso i suoi personaggi e le immagini giocose; messaggi colmi di ispirazioni oniriche, di giardini colorati, di angeli, di bolle di sapone, di giocattoli colorati, di bimbi che si rincorrono felici e di grandi che restano a bocca aperta davanti a quei ricordi personali e tanto intimi.

L’esposizione, con la Direzione artistica di Francesco Zero e la cura di Serena Borghesani, è organizzata in collaborazione con il Museo Demoantropologico del Giocattolo di Zagarolo, che per l’occasione propone alcuni giocattoli della sua preziosa collezione.


“Vuoi giocare con me?” opere del maestro Enrico Benaglia
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com