Mostra Vittorio Storaro. Scrivere con la luce - Palermo

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 02/12/2018 Aggiornato il 05/12/2018
Dal al
Palermo (PA)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Sicilia
Luogo: Palazzo Chiaramonte Steri, piazza Marina 61
Telefono: 06/45664640
Orari di apertura: 10-19 tutti i giorni
Costo: 8 euro; ridotto 6 euro
Dove acquistare: http://www.musei.unipa.it
Sito web: http://www.musei.unipa.it/carceri.html
Organizzatore: Patrocinio di Regione Sicilia, Comune di Palermo, Palermo Capitale della Cultura 2018 e Università di Palermo
Note:
La mostra rappresenta l’approfondimento delle poetiche del linguaggio cinematografico attraverso una selezione di circa settanta immagini tra dipinti e fotografie, realizzate con doppie impressioni, tratte dai lavori più celebri del maestro e poste a confronto con il modo di rappresentare la luce nella pittura del Seicento che ha costituito fonte d’ispirazione per l’artista. La mostra si articola in tre sezioni che rispecchiano gli studi trentennali compiuti da Storaro intorno ai temi di luce, colori, elementi. Il visitatore è accompagnato lungo un percorso di scoperta dell’arte di scrivere con la luce, in cui è possibile fare un immediato raffronto tra fotografie tratte dai suoi più celebri film e opere che ne hanno ispirato il tipo di illuminazione



AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com