Mostra Vincenzo Agnetti. Oltre il linguaggio - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 30/03/2017 Aggiornato il 26/06/2017

Ad uno dei più interessanti autori italiani del Novecento, Vincenzo Agnetti (1926-1981), è dedicata la mostra che inaugura un nuovo spazio espositivo di Osart Gallery a Milano. Organizzata in collaborazione con l’Archivio Vincenzo Agnetti di Milano, l'esposizione si focalizza sulla produzione fotografica dell'artista con una selezione di 17 lavori realizzati tra il 1973 e il 1976 che rappresentano al meglio la sua ricerca concettuale. Il linguaggio per Agnetti è ambiguo per natura, per questo è necessario tradurlo e ridurlo in numeri. Il risultato finale è un azzeramento dei concetti a favore di una costruzione di una lingua universale. Tra i lavori esposti spicca un'installazione spettacolare "Progetto Panteistico" del 1973, che tocca un altro tema caro ad Agnetti, quello della natura. In questa sequenza fotografica si osserva come da un segno grafico, lentamente, si costruisca la forma della foglia, cui si accompagna un testo che fa riflettere sull’universalità del rapporto tra uomo e natura.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Osart Gallery, corso Plebisciti 12
Telefono: 02/5513826; Sito: www.osartgallery.com
Orari di apertura: 10-13; 14,30-19. Domenica e lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com