Mostra UNO+UNO, Ieva Petersone, Dimitri Agnello - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 26/02/2018 Aggiornato il 26/02/2018

La mostra presenta una doppia personale inedita di due giovani artisti emergenti, Ieva Petersone (Jelgava, Lettonia, 1984) e Dimitri Agnello (Carrara, 1995). I due artisti dialogano sul colore e sull'uso dei materiali, dimostrando una ricerca creativa comune basata sui rimandi, sull'allusione e sull'illusione dell'immagine. Ieva Petersone ha realizzato apposta per questa mostra una serie di grandi tele intitolata "Allegoritmica", con cui intende restituire "impressioni" di vita quotidiana a partire dallo studio del design, fulcro creativo della sua produzione artistica. Dimitri Agnello espone una serie di lavori a olio su cartone, realizzati in occasione della mostra, frutto di una ricerca durata tre anni sull'immagine e sulla sua percezione. Il tema centrale delle opere è l'educazione, non solo quella scolastica, ma l'educazione intesa anche come crescita e realizzazione di aspettative, rigore, imposizione, addomesticamento.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Lombardia
Luogo: M77 Gallery, via Mecenate 77
Telefono: 02/87225502; Sito: www.m77gallery.com
Orari di apertura: 11-19. Domenica e lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
UNO+UNO, Ieva Petersone, Dimitri Agnello
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com