Mostra Una luce per l’Emilia Romagna. I Lampadari di Sant’Agostino - Murano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 02/02/2016 Aggiornato il 02/02/2016

E’ un progetto culturale che combina solidarietà e salvaguardia artistica a sostegno del patrimonio dell’Emilia Romagna dopo il terremoto del 2012. Lo scopo è quello di recuperare alcuni capolavori in vetro colpiti dal sisma, come i lampadari che si trovavano all’interno del palazzo che ospitava gli uffici del Comune di Sant’Agostino, in provincia di Ferrara, restaurati dal Consorzio Promovetro Murano. L’esposizione, il cui allestimento è curato dal Teatro La Fenice, presenta l’imponente lampadario in cristallo-ambra oro di quasi 5 metri di altezza per 4 piani, con una circonferenza di 3 metri, realizzato a metà degli anni ’20 del Novecento.

Dal al
Murano (VE)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Veneto
Luogo: Museo del Vetro, Fondamenta Giustinian 8
Telefono: 041/739586
Orari di apertura: 10-18
Costo: 10 euro; ridotto 7,50 euro
Una luce per l’Emilia Romagna. I Lampadari di Sant’Agostino
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com