Mostra Per un Filo di Seta - Torino

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 09/08/2017 Aggiornato il 09/08/2017

La mostra è dedicata all'apertura dei rapporti fra Italia e Giappone nella seconda metà del 1800, quando militari, diplomatici e commercianti, soprattutto piemontesi e lombardi, affrontarono le difficoltà del viaggio e di un paese dove erano in atto rivolgimenti politici e sociali che lo resero da feudale a moderno in un quarto di secolo. Fra le diverse testimonianze ci sono quelle lasciate da alcuni setaioli piemontesi che procuravano uova di baco da seta e che in quegli anni sfidarono moltissime difficoltà per difendere il prestigio dell’industria serica italiana. Tra questi vanno ricordati il Cavalier Pietro Savio di Alessandria e Giovanni Battista Imberti di Racconigi che scrissero rispettivamente un prezioso diario e una raccolta di memorie. Lungo il percorso si trovano esposti anche libri, disegni, carte geografiche, incisioni, vecchie fotografie, immagini dell’Imperatore Meiji, xilografie, porcellane e documenti inediti concessi dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Dal all'
Torino (TO)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Piemonte
Luogo: MAO Museo d'Arte Orientale, via San Domenico 11
Telefono: 011/4436927; Sito: www.maotorino.it
Orari di apertura: 10-18; sabato e domenica 11-19. Lunedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 8 euro
Per un Filo di Seta
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com