Mostra Tutta l’Umbria una mostra - Perugia

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 27/02/2018 Aggiornato il 27/02/2018

Per celebrare il primo secolo di storia di uno dei musei più importanti d'Italia, la Galleria Nazionale dell'Umbria (1918-2018), la mostra presenta circa 100 opere di autori come Gentile da Fabriano, Niccolò di Liberatore, Matteo da Gualdo, Perugino e ripropone la ricchezza di forme d'arte fiorite in Umbria tra Medioevo e Rinascimento, mettendo in evidenza il percorso che, a livello di conoscenza storico-critica, è stato fatto, nell’arco di un secolo, sul versante dell’antica arte umbra. L’iniziativa coinvolge l’intera regione, che si vede chiamata in causa per il patrimonio artistico dei musei comunali, per quello delle istituzioni ecclesiastiche e per quello di proprietà privata. Per l’occasione, le tavole esposte saranno sottoposte a indagini diagnostiche da parte del Laboratorio di diagnostica per i beni culturali di Spoleto e interventi conservativi che stanno suggerendo agli studiosi coinvolti nel progetto scientifico nuove scoperte e nuove attribuzioni.

Dal al
Perugia (PG)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Umbria
Luogo: Galleria Nazionale dell'Umbria, corso Pietro Vannucci 19
Telefono: 075/58668415; Sito: www.gallerianazionaleumbria.it
Orari di apertura: 8,30-19,30; lunedì 12-19,30
Costo: 8 euro; ridotto 4 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com