Mostra Triennale per la Milano Design Week - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 05/06/2022 Aggiornato il 05/06/2022
Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Lombardia
Luogo: Triennale di Milano, viale E. Alemagna 6
Telefono: 02/724341
Orari di apertura: 11-21
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.triennale.org
Organizzatore: Triennale Milano
Note:
Triennale Milano apre al pubblico con una serie di nuove mostre e progetti per la Milano Design Week, rinnovando così la sua vocazione di istituzione di riferimento per il design internazionale.
Come accaduto durante le Esposizioni Internazionali, in occasione della sessantesima edizione del Salone del Mobile.Milano, Triennale presenta ricerche e prodotti delle più importanti firme del design e dell'architettura in collaborazione con istituzioni e aziende.

Progetto centrale della Milano Design Week in Triennale è la mostra MEMPHIS AGAIN, che riunisce oltre duecento tra mobili e oggetti progettati dal gruppo Memphis tra il 1981 e il 1986, molti dei quali sono diventati delle icone del design.

Le altre mostre presentate negli spazi del Palazzo dell’Arte per la Milano Design Week offrono un approfondimento di alcuni dei temi centrali del dibattito contemporaneo, come la sostenibilità ambientale e lo sviluppo consapevole in relazione alla scarsità di materiali, raccontati attraverso le esposizioni Forest Tales, promossa da American Hardwood Export Council (AHEC), GILCO 100 road bike. Centenary of Gilberto Colombo, The Twist: Cultural and Emotional Crossings di KOYORI, e il design dei servizi su scala urbana, al centro del progetto installativo The Tokyo Toilet / Milano, realizzato dal collettivo di artisti giapponese SKWAT.

Le mostre In a Box, dedicata alla produzione del designer austriaco Arthur Arbesser, Driade On Stage e CACTUSRAMA restituiscono un'idea di abitare che interpreta le tendenze del costume con una messa in scena spettacolare.
The Inventory of Life del designer francese Mathieu Lehanneur propone invece una rappresentazione di fenomeni sociali attraverso dati e installazioni.

Il Museo del Design Italiano e l’allestimento permanente di Casa Lana di Ettore Sottsass sono aperti al pubblico, come le mostre Ettore Sottsass. Struttura e colore e Raymond Depardon. La vita moderna, presentata in collaborazione con Fondation Cartier pour l’art contemporain.

Questa proposta espositiva è accompagnata da uno speciale Public Program dedicato ai protagonisti del mondo della progettazione con incontri, lecture e proiezioni.
Il 9 giugno in Triennale si terrà inoltre il Side Event del festival New European Bauhaus, promosso dalla Commissione europea a Bruxelles e di cui Triennale Milano è partner.
L’incontro sarà intitolato Le Tesi di Milano e vedrà coinvolte diverse realtà cittadine e nazionali su temi della bellezza, della sostenibilità e dell’inclusione.

Al di fuori del Palazzo dell’Arte, sempre in occasione della Milano Design Week, Triennale inaugura Il padiglione del vetro, terza mostra di design all’interno dell’Aerostazione di Milano Linate, che presenta una selezione di oggetti della sua collezione permanente.

AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com