Mostra Tre giorni per il giardino - Masino

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 02/05/2018 Aggiornato il 02/05/2018

Il grande parco ottocentesco del Castello di Masino ospita la ventisettesima edizione della mostra mercato di fiori e piante insoliti, attrezzi e arredi per il giardino, organizzata dal FAI, Fondo Ambiente Italiano, con la regia dell'architetto Paolo Pejrone, fondatore e presidente dell'Accademia Piemontese del Giardino. 160 vivaisti, italiani e stranieri, presentano il meglio delle loro collezioni, tra alberi, arbusti per giardini e terrazzi, piante da frutto e da orto, piante aromatiche e erbe medicinali, piante da bacca e decorative per la foglia. L'offerta, selezionata, propone anche prodotti da cesteria, attrezzi per la cura del verde, vasi decorati e sculture, lampade e arredi per esterno.  

Dal al
Masino (TO)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Piemonte
Luogo: Castello di Masino, via del Castello 1
Telefono: 0125/778100
Orari di apertura: 10-19
Costo: 11 euro; ridotto 5 euro; iscritti al FAI 5 euro; venerdì 4/5 dalle ore 10 alle 14 l'ingresso sarà riservato e gratuito ai soli iscritti FAI e ai Soci dell'Accademia Piemontese del Giardino
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com