Mostra Tre giorni per il Giardino - Caravino

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 14/04/2017 Aggiornato il 14/04/2017

Da ventisei anni sinonimo di qualità e eccellenza, la mostra mercato di florovivaismo, organizzata da FAI, Fondo Ambiente Italiano, con la regia dell'architetto Paolo Pejrone fondatore e Presidente dell'Accademia Piemontese del Giardino, ha come obiettivo quello di educare il pubblico alla qualità, alla bellezza e alla diversificazione, diffondere la cultura del verde, stimolare i vivaisti a migliorarsi e a rinnovarsi. Esperti e appassionati di verde hanno modo di scoprire e acquistare le collezioni e le novità di 160 vivaisti italiani e stranieri attentamente selezionati, che presentano le loro produzioni per il giardino e per l'orto, alberi e arbusti per giardini e terrazzi; piante da frutto e da orto; piante da bacca; piante aromatiche ed erbe medicinali; piante annuali, biennali e perenni da fiore; piante decorative per la foglia; piante acquatiche; piante cactacee e succulente; piante alpine e da roccia; frutti antichi e sementi rare. Fra le proposte anche arredi per esterno, tessuti e lampade, serre e piscine naturali, voliere per farfalle e mangiatoie per uccelli e scoiattoli.

Dal all'
Caravino (TO)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Piemonte
Luogo: Castello e Parco di Masino, via del Castello 1
Telefono: 0125/778100; Siti: www.castellodimasino.it; www.fondoambiente.it
Orari di apertura: 14-19 venerdì 28; 10-19 sabato 29, domenica 30 e lunedì 1 maggio
Costo: 10 euro; ridotto 5 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com