Mostra Trasparenze 2022. Installazioni e video. Domenico Fargnoli - Firenze

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 20/05/2022 Aggiornato il 20/05/2022
Dal al
Firenze (FI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Toscana
Luogo: Galleria Tornabuoni, via Maggio 58r
Telefono: 335/461257
Orari di apertura: 16-20 tutti i giorni
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: https://domenicofargnoli.com
Organizzatore: Galleria Tornabuoni
Note:
La mostra che si svolge in un palazzo storico nel centro dell’Oltrano, è costituita da un’installazione di elementi trasparenti di grandi dimensioni, con le riproduzioni di segni e pitture site specific realizzate da Domenico Fargnoli, e la proiezione del video con la ballerina che danza tra le trasparenze e le scenografie realizzate da Domenico Fargnoli in occasione dello spettacolo teatrale “La perla tra le labbra” con Daniela Morozzi, Bruno Cortini e musiche di Stefano Lentini.

Sono quattordici le trasparenze, come pagine di un racconto che affonda le sue radici in una lunga storia di ricerca fra psichiatria e arte.
Ogni trasparenza è parte di un complesso dialogo fra le altre, da cui nasce un percorso, come un viaggio interiore in uno spazio sempre più coinvolgente, formato da segni forti, linee nere, forme organiche, colori della terra ed elementi naturali, che ricordano lo stretto legame dell’uomo con il mondo esterno e sottolinea la drammaticità conseguente la continua deforestazione, gli eventi pandemici e la guerra lo stanno distruggendo.

Il pensiero creativo non può non reagire di fronte a simili azioni distruttive.
La “foresta” di trasparenze testimonia la possibilità e la ricchezza di un rapporto basato su una socialità e un’armonia con gli altri esseri umani e il proprio habitat.

Insieme all’esposizione si svolgerà un incontro dal tema “Arte e Psichiatria”, il 28 maggio 2022, alla Sala Ex Leopoldine in piazza Tasso a Firenze, con Michele Casamonti, Bruno Cortini, Domenico Fargnoli, Daniela Morozzi e Simona Maggiorelli, direttrice di Left.

Trasparenze 2022. Installazioni e video. Domenico Fargnoli
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com