Mostra Toulouse-Lautrec. La Belle Epoque - Verona

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 11/04/2017 Aggiornato il 11/04/2017

Grande retrospettiva dedicata a Toulouse-Lautrec, il pittore bohémien della Parigi di fine Ottocento che ha ritratto scene e scorci della città, i locali di Montmartre, la vita notturna, il circo, il Moulin Rouge e la società del suo tempo. 170 opere, provenienti tutte dall'Herakleidon Museum di Atene, presentano l'arte eccentrica, la poetica anticonformista e provocatoria dell'artista, tra le più innovative tra Ottocento e Novecento. L'esposizione, curata da Stefano Zuffi, propone litografie a colori, come "Jane Avril", 1893, manifesti pubblicitari, come "Aristide Bruant nel suo cabaret", 1893, disegni a matita e a penna, grafiche promozionali, illustrazioni per giornali diventati simbolo di un'epoca legata alle immagini dell'aristocratico visconte Henri de Toulouse-Lautrec.

Dall' al
Verona (VR)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Veneto
Luogo: AMO, Arena Museo Opera, Palazzo Forti, via Abramo Massalongo 7
Telefono: 045/803046
Orari di apertura: 9,30-19,30; lunedì 14,30-19,30
Costo: 14 euro; ridotto 12 euro
Toulouse-Lautrec. La Belle Epoque
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com