Mostra Toulouse-Lautrec. La Belle Epoque - Torino

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 26/10/2016 Aggiornato il 26/10/2016

Grande retrospettiva dedicata a Toulouse-Lautrec, l'aristocratico bohémien considerato il più grande ideatore di manifesti e stampe tra il XIX e XX secolo. La mostra, curata da Stefano Zuffi, presenta litografie a colori (come Jane Avril, 1893), manifesti pubblicitari (come La passeggera della cabina 54 del 1895 e Aristide Bruant nel suo cabaret del 1893), disegni a matita e a penna, grafiche promozionali e illustrazioni per giornali (come in La Revue blanche del 1895) diventati emblema di un’epoca indissolubilmente legata alle immagini dell’aristocratico visconte Henri de Toulouse-Lautrec. L’itinerario dell’esposizione è scandito in 10 sezioni tematiche, sempre in rapporto con i grandi cambiamenti storici, tecnologici, sociali e architettonici di Parigi alla fine del XIX secolo, al tempo scintillante della Belle Époque. Le prime quattro sezioni sono dedicate alle Notti parigine: alle tre sale intitolate a singoli protagonisti delle scene, ne segue una quarta che spazia sul mondo degli spettacoli, dal Moulin Rouge all’Opéra. La quinta sezione ha per tema "I cavalli", la sesta "I disegni", la settima e l'ottava "Le collaborazioni editoriali", la nona è dedicata alle frequentazioni intellettuali dell'artista e la decima è intitolata "L'amore è un'altra cosa".

Dal al
Torino (TO)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Piemonte
Luogo: Palazzo Chiablese, piazzetta Reale
Telefono: 011/024301; Sito: www.mostratoulouselautrec.it
Orari di apertura: 9,30-19,30; lunedì 14,30-19,30; giovedì 9,30-22,30
Costo: 13 euro; ridotto 11 euro
Toulouse-Lautrec. La Belle Epoque
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com