Mostra Toccare la Bellezza. Maria Montessori Bruno Munari - Ancona

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 20/11/2019 Aggiornato il 20/11/2019
Dal al
Ancona (AN)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Marche
Luogo: La Mole Ancona, Sala Vanvitelli, banchina Giovanni da Chio 28
Telefono: 071/205677; 071/281193
Orari di apertura: 16-19 giovedì e venerdì; 10-19 sabato, domenica e festivi
Costo: 5 euro
Dove acquistare: www.lamoleancona.it
Sito web: www.lamoleancona.it; www.museoomero.it
Organizzatore: Museo Tattile Statale Omero e Comune di Ancona in collaborazione con Fondazione Chiaravalle Montessori e Associazione Bruno Munari
Note:
È possibile percepire, riconoscere, apprezzare la bellezza anche tramite il tatto? La mostra intende rispondere a questo interrogativo con l'aiuto di due tra i personaggi più illustri della cultura italiana moderna.

L’esposizione offre l’opportunità per un’ampia e complessa riflessione incontrando il pensiero e i materiali di Maria Montessori e le idee e i lavori originali di Bruno Munari.

Del poliedrico artista e designer Bruno Munari sono esposte oltre 100 opere e lavori editoriali, che testimoniano come tutto il suo lungo percorso creativo, a partire dagli anni Quaranta del secolo scorso, sia stato sempre caratterizzato da una forte attenzione ai temi della multisensorialità, della tattilità in particolare, e dall'impiego a livello artistico di una grande quantità di materiali naturali e industriali anche a fini pedagogici.

Di Maria Montessori vengono presentati sia il modello educativo, sia i diversi materiali, con particolare riferimento a quelli inerenti l’educazione sensoriale e della mano, quest'ultima considerata da lei stessa come "l'organo dell'intelligenza".





AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com