Mostra The elegance of speed - Firenze

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 27/06/2018 Aggiornato il 27/06/2018

Novanta scatti tratti dall'Archivio Foto Locchi che raccontano delle gare sulle strade più belle della Toscana, dei Concorsi di eleganza al Giardino di Boboli, del coraggio, del fascino femminile, del rombo dei motori, dell'affermarsi della moda italiana, della Firenze fra il 1934 e il 1965. La mostra, voluta da Eike D. Schmidt, direttore delle Gallerie degli Uffizi, diretta da Alessandra Griffo e curata da Alessandro Bruni, Erika Ghilardi e Matteo Parigi Bini, va oltre l'apprezzamento dell'automobile in termini di tecnica, aerodinamica, struttura e rievoca un periodo di grandi trasformazioni anche nella viabilità cittadina e nella storia di Firenze. Articolata in tre sezioni, la mostra dedica la prima sezione alle corse che attraversavano le curve del paesaggio toscano e che hanno segnato la storia dell'agonismo automobilistico. Ai piloti è dedicata la seconda sezione che espone cimeli, caschi e tute, auto in miniatura, e racconta di uomini speciali che non temevano la velocità. Alla moda delle carrozzerie è dedicata la terza sezione.

Dal al
Firenze (FI)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Toscana
Luogo: Palazzo Pitti, Andito degli Angiolini, piazza de' Pitti 1
Telefono: 055/294883; Sito: www.uffizi.it
Orari di apertura: 8.45-18,50. Lunedì chiuso
Costo: 16 euro; ridotto 8 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com