Mostra Thayaht, un futurista eccentrico. Sculture, progetti, memorie - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 07/02/2017 Aggiornato il 07/02/2017

Mostra in omaggio a uno dei più importanti esponenti del movimento futurista, Ernesto Michahelles, in arte Thayaht, artista eclettico che si è espresso come pittore, scultore, fotografo, stilista di moda, disegnatore, architetto, inventore e orafo. Dell'artista, che si muove tra gusto Déco e avanguardia futurista, sono esposte 200 opere tra sculture, disegni e dipinti che vanno dal 1913 al 1940. I suoi lavori si distinguono per le linee e le forme sintetiche, per le eleganti geometrie. Ne è un esempio il disegno a inchiostro e acquerello su carta che riproduce la “tuta”, inventata da Thayaht nel 1919 insieme al fratello Ruggero Alfredo Michahelles, in arte Ram, ispirandosi ai concetti di funzionalità espressi da Balla. La tuta, ideata come modello a T, a linee rette, in canapa colorata o cotone grezzo, era concepita come abito universale, destinata a tutti senza distinzioni sociali ed è l’emblema del percorso artistico di Thayaht improntato a collegare sempre estetica e funzione, eleganza ed economia. La mostra presenta anche alcune delle sue più celebri sculture, come "Tuffo", realizzato per la Biennale di Venezia del 1932 e una scelta di disegni provenienti dai suoi taccuini privati ed eseguiti fra le due guerre. L'esposizione è curata da Daniela Fonti con la consulenza dell’Archivio Seeber Michahelles e con l’Associazione per il patrocinio e la promozione della figura e dell’opera di Ernesto e Ruggero Alfredo Michahelles.

Dal al
Roma (RM)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lazio
Luogo: Galleria Russo, via Alibert 20
Telefono: 06/6789949; Sito: www.galleriarusso.com
Orari di apertura: 10-19,30. Domenica e lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Thayaht, un futurista eccentrico. Sculture, progetti, memorie
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com