Mostra I tesori esotici del Duca. Selezione di opere orientali dal Castello di Aglié - Torino

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 20/02/2018 Aggiornato il 20/02/2018

In esposizione alcune tra le opere più significative della raccolta di manufatti asiatici del Castello di Aglié. Il Castello custodisce una consistente collezione di oggetti provenienti in particolare da Cina, Giappone, e Thailandia, raccolti per la gran parte da Tomaso di Savoia duca di Genova (1854-1931). Gli oggetti portati ad Aglié dal duca appaiono come un insieme di doni diplomatici e di acquisti episodici. Seguendo le tappe del suo viaggio si possono collegare le soste con alcuni oggetti, come la ceramica che risulterebbe parte della famosa torre di porcellana di Nanchino o le lacche giapponesi acquistate grazie alla cortesia di un principe della famiglia imperiale. Tra gli oggetti in mostra, vi è una maschera thailandese ottocentesca di Hanuman, il dio scimmia, in metallo e inserti vitrei e, arrivato dalla Cina, il grande vaso del periodo Qing in porcellana craquelé decorata a smalti policromi.

Dal al
Torino (TO)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Piemonte
Luogo: MAO Museo d'Arte Orientale, via San Domenico 11
Telefono: 011/4436927/8; Sito: www.maotorino.it
Orari di apertura: 10-18; sabato e domenica 11-19. Lunedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 8 euro
I tesori esotici del Duca. Selezione di opere orientali dal Castello di Aglié
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com