Mostra Ten Years and Eighty-Seven Days/Dieci anni e ottantasette giorni - Siena

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 04/04/2017 Aggiornato il 04/04/2017

Il progetto fotografico di Luisa Menazzi Moretti (Udine, 1964) presenta 17 fotografie di grande formato (esposte come opere singole, dittici e trittici) e 9 testi tratti da lettere e interviste rilasciate dai prigionieri del braccio della morte del carcere di Livingston, in Texas, e il titolo fa riferimento al tempo medio che deve attendere un condannato a morte, in solitudine, dal momento della condanna all'esecuzione. Le opere sono una sorta di trasposizione delle storie e dei testi con cui i condannati del braccio della morte raccontano le loro vite o descrivono le emozioni vissute nel carcere texano, dove oggi vengono eseguite più esecuzioni di ogni nazione democratica del mondo occidentale. La fotografia di Luisa Menazzi Moretti porta a riflettere profondamente sulla pena di morte e ricorda che negli Stati Uniti sono 29 gli Stati che la praticano.

Dal al
Siena (SI)
Regione: Toscana
Luogo: Complesso museale Santa Maria della Scala, piazza Duomo 2
Telefono: 0577/286300; Siti: www.santamariadellascala.com; www.luisamenazzimoretti.it
Orari di apertura: 10-19; venerdì in aprile 10-22; giovedì in maggio e giugno 10-20
Costo: 9 euro; ridotto 7 euro
Ten Years and Eighty-Seven Days/Dieci anni e ottantasette giorni
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com