Mostra TAUROMAQUIAS / TAUROMACHIE. Sguardi contemporanei su un mito mediterraneo ancestrale - Napoli

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 15/06/2022 Aggiornato il 15/06/2022
Dal al
Napoli (NA)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Campania
Luogo: Galleria di FOQUS, Fondazione Quartieri Spagnoli di Napoli, via di Portacarrese a Montecalvario 66
Telefono: 081/19174938
Orari di apertura: 9-18; sabato 10-18. Domenica chiuso
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.foqusnapoli.it
Organizzatore: Ambasciata di Spagna in Italia FOQUS Fondazione Quartieri Spagnoli di Napoli con la collaborazione di Fondazione con il Sud Consorzio Jobel - Museo e Giardini di Pitagora
Note:
La Galleria di FOQUS Fondazione Quartieri Spagnoli di Napoli ospita la mostra che presenta tre artisti contemporanei, i fotografi Aitor Lara e Gianmaria De Luca e la regista Elettra Pierantoni , i quali ripercorrono e rivisitano la tauromachia spagnola, tradizione antica e millenaria del Mediterraneo.

L'esposizione conferma la speciale attenzione ispanica verso i Quartieri Spagnoli di Napoli (costruiti durante l'occupazione spagnola del XVI secolo) per presentare fotografia e cinema, un'immersione audiovisiva in ciò che rappresenta la corrida nel XXI secolo.

Aitor Lara (Siviglia, 1974), tra le figure più significative della fotografia d'arte spagnola contemporanea, dedica a una reinterpretazione dell'antichissima tauromachia spagnola, mito mediterraneo tuttora praticato in molte città spagnole e tema di profondi contrasti tra sostenitori e detrattori.

Le grandi immagini in bianco e nero della serie Maestranza testimoniano la ricerca dei volti e delle movenze del popolo protagonista delle tauromachie della Spagna interna e sono in dialogo con le opere fotografiche Eva Florentia di Gianmaria De Luca (Roma, 1988), artista che, attraverso lo studio delle diverse tecniche di stampa, parte dalle influenze3 della tradizione italiana per rileggere a sua volta e con sguardo differente, ispirato alle tecniche figurative di Velasquez, l'ancestrale lotta tra toro ed essere umano.

La mostra è curata da Iris Martín-Peralta.


AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com