Mostra Taddeo di Bartolo - Perugia

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 16/02/2020 Aggiornato il 16/02/2020
Dal al
Perugia (PG)
Regione: Umbria
Luogo: Galleria Nazionale dell'Umbria, corso Pietro Vannucci 19
Telefono: 075/58668436
Orari di apertura: 8,30-19,30; lunedì 12-19,30
Costo: 8 euro; ridotto 2 euro
Sito web: www.gallerianazionaledellumbria.it
Organizzatore: Galleria Nazionale dell’Umbria di Perugia
Dove acquistare: www.gallerianazionaledellumbria.it/visita

+++ ALLA LUCE DELLE NUOVE DISPOSIZIONI GOVERNATIVE IN MERITO ALL'EMERGENZA CORONAVIRUS, TUTTI LE MOSTRE POTREBBERO SUBIRE VARIAZIONI O SOSPENSIONI. INVITIAMO I LETTORI A CONTATTARE SEMPRE LE STRUTTURE ORGANIZZATIVE VISITANDO I SITI UFFICIALI O LE PAGINE SOCIAL UFFICIALI PER CHIEDERE TUTTE LE INFO. VI RINGRAZIAMO PER L'ATTENZIONE E AGGIORNEREMO LE PAGINE, DATE E INFO NEI PROSSIMI GIORNI +++
Note:
Per la prima volta viene presentata un’ampia monografica dedicata a Taddeo di Bartolo (1362 ca. - 1422), una delle più significative presenze artistiche dell’epoca, in patria e non solo.

Da vero e proprio maestro itinerante, infatti, egli trascorse buona parte della carriera spostandosi tra Toscana, Liguria, Umbria, e Lazio al servizio di famiglie politicamente ed economicamente potenti, autorità pubbliche, grandi ordini religiosi e confraternite.

La mostra presenta 100 tavole del pittore senese, in grado di ricostruire l’intera sua parabola artistica, dalla fine degli anni ottanta del Trecento fino al 1420-22, con prestiti provenienti da prestigiosi musei internazionali, come il Louvre di Parigi e il Szépművészeti Múzeum di Budapest, e con la decisiva collaborazione di enti e istituti italiani.

Taddeo di Bartolo è stato il più grande maestro del polittico del suo tempo. La rassegna darà particolare enfasi a questa forma d’arte sacra, grazie alla presenza di pale complete e di tavole disassemblate che, riaffiancate, consentiranno di ricomporre per la prima volta i complessi di appartenenza.

La mostra, curata da Gail E. Solberg, la più accreditata studiosa del pittore, documenta anche le altre tipologie di opere, come gli stendardi processionali o le piccole tavole di devozione privata.

AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com