Mostra SUPERbaROCCO. La forma della meraviglia. Capolavori a Genova tra 1600 e 1750 - Genova

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 06/03/2022 Aggiornato il 06/03/2022
Dal al
Genova (GE)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Liguria
Luogo: Palazzo Ducale, Appartamento del Doge, piazza Giacomo Matteotti 9
Telefono: 010/8171604
Orari di apertura: 9-19; lunedì 11-19; venerdì 9-21; sabato e domenica 10-19
Costo: 15 euro; ridotto 13 euro
Dove acquistare: www.palazzoducale.genova.it
Sito web: www.palazzoducale.genova.it
Organizzatore: Musei di Genova in collaborazione con le Scuderie del Quirinale e la National Gallery of Art di Washington
Note:
il 2022 è l'anno in cui Genova celebra uno dei periodi di maggiore fulgore della propria storia, quando tra Sei e Settecento la Repubblica raggiunse l’apice della sua potenza e conobbe un momento di singolare vivacità non soltanto economica e finanziaria, ma anche culturale e artistica.

L'esposizione celebra una straordinaria stagione quando vennero create da celebri artisti stranieri come Rubens, Van Dyck, Puget e brillanti talenti locali come Bernardo Strozzi, Valerio Castello, Gregorio De Ferrari, opere di sorprendente qualità.
Un’esauriente campionatura e una selezione rigorosa, di una o due opere particolarmente emblematiche per ogni singolo artista, efficace a seguire passo passo le tappe di un percorso che partendo dal ruolo chiave svolto all’inizio del Seicento da Giovan Battista Paggi, si chiude a metà Settecento con l’esperienza visionaria di Alessandro Magnasco.

La scelta delle opere ha voluto privilegiare dipinti di grande formato, qualche pala d’altare, ma soprattutto grandi “quadri da stanza” di soggetto sacro o profano, in qualche caso inediti, e in diversi casi mai presentati a Genova.

Alla preponderante sequenza di dipinti su tela si affianca una piccola ma straordinaria serie di sculture, sia in marmo che in legno, dei più affermati maestri, perché possa essere esemplificata la forte sinergia che, soprattutto dopo la metà del Seicento, coinvolge negli atelier genovesi pittura e scultura.

Ad alcuni pittori e scultori è dedicata una serie di iniziative genovesi che, unite sotto il titolo I Protagonisti e allestite in contemporanea alla mostra di Palazzo Ducale in diversi musei e residenze cittadine, focalizzano con un taglio monografico l’attenzione su singole personalità artistiche.

La mostra è curata da Pietro Boccardo, Jonathan Bober e Franco Boggero.
SUPERbaROCCO. La forma della meraviglia. Capolavori a Genova tra 1600 e 1750
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com