Mostra “Sui passi della violenza” - Celle Ligure

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 02/07/2022 Aggiornato il 03/07/2022
Dal al
Celle Ligure (SV)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Liguria
Luogo: Sala Esposizioni della Biblioteca Comunale "P. Costa", lungomare Carlo Russo 1
Telefono: 019/99801
Orari di apertura: 15-18. Visibile anche dall'esterno, dato l'allestimento al piano terra della biblioteca, completamente finestrata
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.comune.celle.sv.it
Organizzatore: Comune di Celle Ligure e Unione Nazionale Vittime
Note:
Il Comune di Celle Ligure ospita la mostra itinerante firmata dall’artista Sergio Brambillasca.

L’evento prevede due fasi: l’esposizione di 14 quadri (come le stazioni della Via Crucis), che rappresentano eventi violenti noti alla cronaca per sensibilizzare a un tema che difficilmente viene compreso da chi non lo viva, e un convegno con alcuni professionisti volontari dell’associazione operanti in Liguria e testimonianze dirette.

Tra le opere una è dedicata alle vittime del crollo del Ponte Morandi e vedrà la partecipazione di Michele Matti Altadonna, fratello di Luigi e padre di due bimbi, deceduto proprio quel 14 agosto 2018. Oggi Michele fa parte di Unavi in qualità di coordinatore nazionale per i giovani.

Prossima tappa, dal 17 al 22 luglio, Forte dei Marmi, Villa Bertelli.
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com