Mostra SUG_HERO – Metaforme – Le mille vite di uno straordinario dono della natura, il sughero - Conegliano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 03/09/2021 Aggiornato il 03/09/2021
Dal al
Conegliano (TV)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Veneto
Luogo: Palazzo Sarcinelli, via XX Settembre 132
Telefono: 345/2496320
Orari di apertura: 15-19 da martedì a venerdì; 10-19 sabato, domenica e giorni festivi. Lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.amorimcorkitalia.com
Organizzatore: Amorim Cork Italia Spa
Note:
Prende il via la mostra dedicata alle mille vite di uno straordinario dono della natura, il sughero, un percorso su una filiera dal grande valore esperienziale, che racconta dapprima la capacità di creare
precisione tecnica dalla Natura e, in secondo luogo, bellezza e valore dai tappi in sughero usati.

L’esposizione prende vita da un’accoglienza sensoriale avvolgente, con i profumi della foresta e i suoni riconoscibili ed emozionanti dell'attività di decortica (il distacco della corteccia dalla pianta che dà il via alla filiera di realizzazione dei tappi).
Segue l'approccio con la storia e l'utilizzo del sughero, con un necessario focus sul tappo.

Una sezione viene poi dedicata al Progetto eno-solidale ETICO, iniziativa con cui dal 2008 Amorim Cork Italia ha reso capillare nella nazione la raccolta dei tappi in sughero usati, grazie alla partecipazione dei volontari di 45 onlus che ricevono, in cambio, un sostanzioso contributo da devolvere alle proprie attività.

Questo progetto è quello che, negli anni, ha unito l'intento sociale alla sostenibilità ambientale. L’ultimo step per il raggiungimento di un'economia circolare completa, ovvero la generazione di valore economico, l'azienda l'ha realizzato con SUBER, la prima linea di oggetti di alto livello di design creati con l'uso della granina derivante dai tappi riciclati con ETICO, a cui viene dedicata un'ulteriore tappa del percorso museale.

La seconda vita dei tappi risulta così arricchente anche per la collettività, lasciando così il messaggio che essere sostenibili conviene. In particolare, emerge centrale l’economia circolare del sughero in una prospettiva di integrazione verticale della produzione, ma anche di creazione di bellezza a partire da quello che fino a pochi anni fa sembrava non servire più.

Verso la chiusura del percorso, vengono raccontate le partnership di Amorim Cork Italia: storie di
sostenibilità e contaminazioni dal grande valore, anche territoriale, in un'unione di intenti che
arricchisce ulteriormente il messaggio di SUBER.

Il percorso espositivo della mostra è stato realizzato nell'ambito del progetto «SUBER - Il tappo di
sughero tra storia, innovazione e sostenibilità made in Veneto», coordinato da CUOA Business School
in favore di Amorim Cork Italia Spa e finanziato dalla Regione del Veneto tramite il Fondo Sociale
Europeo - POR 2014-2020 - Asse 1 Occupabilità - Obiettivo tematico 8 “Investimenti in favore della
crescita e dell’occupazione” – D.G.R. n. 254/2020 «Il lavoro si racconta. Botteghe e Atelier aziendali.
Itinerari di scoperta dei patrimoni d’impresa» (Codice progetto 79-0001-254-2020).
SUG_HERO – Metaforme – Le mille vite di uno straordinario dono della natura, il sughero
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com