Mostra Submariner. Vanni Cuoghi - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 27/06/2021 Aggiornato il 27/06/2021
Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è preferibile verificare direttamente con gli organizzatori o sul sito, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Acquario Civico di Milano, viale G. Gadio 2
Telefono: 02/88465750 Acquario Civico; 02/45487400 info OPERA d’ARTE
Orari di apertura: 10-17,30. Lunedì chiuso
Costo: 5 euro; ridotto 3 euro
Dove acquistare: museicivicimilano.vivaticket. it
Sito web: www.acquariodimilano.it
Organizzatore: Opera d’Arte
Note:
L’Acquario civico di Milano ospita il progetto espositivo di Vanni Cuoghi (Genova, 1966).
La rassegna si sviluppa in due momenti, il primo dal 14 luglio 2021 con l'esposizione delle opere dell'artista e il secondo con una grande installazione su Capitan Nemo dai romanzi di Jules Verne, che inaugurerà il 3 settembre 2021.

L'esposizione presenta 16 opere recenti, molte delle quali inedite, i cui soggetti traggono ispirazione dai fondali marini e dalle creature che li abitano, in un costante rimando con il luogo che le ospita, valorizzando la storia e il patrimonio della Stazione idrobiologica milanese.

Cuoghi usa gli elementi del mondo subacqueo come pretesto per rappresentare un paesaggio oscuro, o meglio il lato oscuro del paesaggio. Utilizzando illustrazioni di luoghi fantastici Cuoghi porta il visitatore a intraprendere un viaggio all’interno di un panorama metafisico che ha assunto i lineamenti di un ambiente reale.
Ecco il caso delle chine su carta che riproducono nella loro perfezione anatomica creature marine, siano esse polpi giganti, capodogli, balene, rane pescatrici, nuotare sopra fondali oceanici costituiti da cime alpine iconiche come Le Grand Combin, il Monte Bianco, il Dente del Gigante.

Il percorso espositivo prosegue con una serie di oli su tela, in cui è preponderante la citazione dell’aspetto architettonico o il grande dipinto (2 metri x 3) dove molto forti sono i richiami simbolici.

La seconda parte dell’esposizione, che sarà inaugurata venerdì 3 settembre, nei giorni che precedono il Salone del Mobile, proporrà un enorme diorama tridimensionale, in dimensione reale 1:1, che ricreerà con elementi di arredamento dipinti, siano essi la scrivania, la poltrona, le suppellettili, l’ideale studio del capitano Nemo, il mitico comandante del sottomarino Nautilus, nato dalla fantasia di Jules Verne, che fece la sua prima comparsa nel romanzo Ventimila leghe sotto i mari.

I visitatori diventeranno parte attiva dell’opera, camminando all’interno di questa stanza, come dentro una quinta teatrale, il cui oblò si aprirà direttamente su una delle vasche dell’Acquario per rafforzare la convinzione di trovarsi tra le acque dell’oceano.

L'esposizione è curata da Nicoletta Castellaneta e Ivan Quaroni.

La mostra fa parte de “La Bella Estate”, il palinsesto culturale estivo promosso dal Comune di Milano che, fino al 21 settembre, propone ai milanesi e ai visitatori della città un ricco calendario di iniziative artistiche, culturali, sportive, ricreative e del tempo libero
(programma in continuo aggiornamento su yesmilano.it/labellaestate).
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com