Mostra Storie dell’Impressionismo. I grandi protagonisti da Monet a Renoir, da Van Gogh a Gaugin - Treviso

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 06/11/2016 Aggiornato il 16/01/2017

La grande mostra dedicata all'Impressionismo presenta 140 capolavori, provenienti da musei e grandi collezione di mezzo mondo, che documentano mezzo secolo, dalla metà dell'Ottocento fino ai primi anni del Novecento. Le opere bellissime esposte sono quelle di artisti come Manet e Degas, Monet e Renoir, Pissarro e Sisley, Cézanne e Seurat, Van Gogh e Gaugin. Quasi tutti dipinti, ma anche fotografie e incisioni a colori su legno per raccontare le diverse storie di un'epoca. L'esposizione presenta le opere divise in 6 sezioni: 1. Lo sguardo e il silenzio (il ritratto da Ingres a Degas a Gaugin); 2. Figure sotto il cielo (da Millet a Renoir); 3. La posa delle cose (Nature morte); 4. Un nuovo desiderio di natura (il paesaggio); 5. L'Impressionismo in pericolo (Monet e la crisi del Plein air, che è il dogma dell'Impressionismo); 6. Come cambia un mondo (gli anni estremi di Cézanne e Monet). Le sezioni della mostra non sono mondi a se stanti e indipendenti,  invece la pittura accademica viene spesso inserita quale contrappunto nelle sezioni stesse, così da far comprendere come il linguaggio nuovo dei giovani impressionisti, e prima di loro dei pittori della scuola naturalistica di Barbizon, vivesse nel tempo stesso del Salon. Non dunque un prima e un poi, ma un’esperienza storica che si esprime in parallelo, e simultaneamente, nelle strade di Parigi.La mostra è promossa da Linea d’ombra e Comune di Treviso – con la fondamentale partecipazione di Segafredo Zanetti e UniCredit in qualità di Main sponsor, Generali come Special sponsor, Euromobil come Fidelity Sponsor, assieme a Unindustria Treviso e Pinarello come partner.

Dal all'
Treviso (TV)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Veneto
Luogo: Museo di Santa Caterina, piazzetta Mario Botter 1
Telefono: 0422/429999; Sito: www.lineadombra.it
Orari di apertura: 9-18; venerdì, sabato e domenica 9-19
Costo: 14 euro; ridotto 11 euro; ridotto minorenni 8 euro
Storie dell’Impressionismo. I grandi protagonisti da Monet a Renoir, da Van Gogh a Gaugin
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com