Mostra Stop Pollution! Piero Gilardi - Vimercate

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 15/10/2020 Aggiornato il 15/10/2020
Dal al
Vimercate (MB)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Spazio heart, via Manin 2
Telefono: 366/2281208
Orari di apertura: 16-19 sabato e domenica
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.associazioneheart.it
Organizzatore: Spazio heart
Note:
1983, riserva mohawk di Akwesasne: Piero Gilardi realizza con alcuni giovani nativi un’azione artistica, una delle sue straordinarie esperienze compiute nelle “periferie urbane e mondiali”.

Il tema scelto dai mohawk è l’inquinamento, spinti dal fatto che, come spiega lo stesso Gilardi “il governo federale aveva autorizzato certe multinazionali della chimica a collocare nel territorio della riserva le loro fabbriche più inquinanti che stavano avvelenando l’aria, le acque, gli animali e la vegetazione”.

Come nelle altre esperienze simili condotte altrove, anche in quella nord-americana emergeva la specificità di un peculiare retaggio etico-culturale.

“Nei disegni spontanei dei ragazzi della Akwesasne Freedom School emergeva una visione tragica e mortifera dell’ambiente naturale della riserva, e questo fatto avvalorava il senso di ribellione espresso nella scelta del titolo: Stop Pollution!” I costumi e i personaggi realizzati per questa performance hanno dato vita poi a un’installazione, allestita per la prima e unica volta presso lo Studio Marconi di Milano, nel 1989.

Oggi, Stop Pollution! torna a essere esposta al pubblico, insieme a una serie di lavori dell’artista, allo Spazio heart. L’installazione ben rappresenta, con la sua straordinaria carica visionaria e la sua disarmante immediatezza, la complessità e la molteplicità di prospettive e ispirazioni della ricerca di Piero Gilardi (Torino, 1942).

Intorno all’installazione saranno esposte altre opere, tra le quali una particolare serie di Tappeti-natura, e alcune fotografie documentarie e disegni a tema politico selezionati dall’artista stesso.
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com