Mostra SOTTOVETRO. Silvia Levenson - Celle Ligure

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 10/08/2022 Aggiornato il 10/08/2022
Dall' al
Celle Ligure (SV)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Liguria
Luogo: Biblioteca Comunale Pietro Costa, Lungomare Carlo Russo 1
Telefono: 019/990021
Orari di apertura: 21-24 tutti i giorni
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.turismocelleligure.it
Organizzatore: Associazione Culturale Traumfabrik in collaborazione con il Comune di Celle Ligure
Note:
Nell’ambito della rassegna multidisciplinare LUDOS l’associazione culturale Traumfabrik ha curato un progetto espositivo personale dell’artista Silvia Levenson (Buenos Aires. 1957).

Levenson, attraverso i suoi lavori in vetro, approfondisce i rapporti interpersonali, famigliari e di coppia. All’artista interessa l’ambiguità insita in questo materiale delicato e trasparente, fragile e pericoloso che si fa funzionale all’ironia con la quale Silvia esprime ad alta voce quello che normalmente viene sussurrato o taciuto, anche negato.

Il vetro, modellato in forme ruvide ma eleganti, preferendo la tecnica della fusione a stampo a quella della soffiatura, diventa un graffiante e originale riverbero dei sentimenti, delle relazioni umane e della vita quotidiana.

Con grazia e delicatezza, nelle trasparenze del vetro spesso declinate in colori tenui e seducenti, l’artista ci rivela il lato oscuro delle storie e il pericolo che spesso
si annida, per la donna, proprio all’interno della rassicurante quotidianità famigliare.

Nei suoi lavori Silvia Levenson esplora la soglia sottile fra ciò che si vede e ciò che s’intuisce e usa sapientemente il vetro come una lente d’ingrandimento per osservare da vicino le contraddizioni e i conflitti nelle famiglie e nella società.

Attraverso le sue sculture e installazioni l'artista esplora questi spazi di confine che si possono insinuare tra le mura domestiche o identificare con le frontiere geografiche.



SOTTOVETRO. Silvia Levenson
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com