Mostra SottoVetro by Made in WonderGlass - Murano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 19/04/2022 Aggiornato il 19/04/2022
Dal al
Murano (VE)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Veneto
Luogo: Fondazione Berengo Art Space, Campiello della Pescheria 4
Telefono: 041/739453
Orari di apertura: 10-17. Lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.fondazioneberengo.org; www.homofaber.com
Organizzatore: Fondazione Berengo Art Space
Note:
La Fondazione Berengo Art Space ospita SottoVetro, una collettiva Made in WonderGlass, curata dal critico Jean Blanchaert, in concomitanza con la 59° Biennale di Venezia e l'edizione 2022 di Homo Faber.

SottoVetro allude al processo di conservazione "sottovuoto", cioè il confezionamento delle merci per conservarle e prolungarne la durata.
Il settore del vetro ha affrontato numerose sfide negli ultimi mesi, e la necessità di preservare e prendersi cura di un mestiere così antico e tradizionale è diventato fondamentale per tutti coloro che lavorano nell'industria e si impegnano ogni giorno per valorizzarla.
Inoltre, la parola "sottovetro" si riferisce letteralmente a "sotto il vetro", evocando il senso di vedere sotto la superficie, di scoprire cosa c'è dietro l'opera d'arte presentata.

In mostra le opere di Andrea Anastasio, atelier oï, Bethan Laura Wood, Francesco Vezzoli, Joana Vasconcelos, Moritz Waldemeyer, Nao Tamura, Richard Woods, studiopluz e Thomas Demand.

WonderGlass intende trasportare i visitatori in un paesaggio intimo con questa mostra, presentando la ricetta segreta della creatività di ogni artista.
Gli approcci artistici verso il vetro formano un paesaggio unificato di forme vibranti, superfici variegate e palette di colori sgargianti che diffondono il loro fascino visivo.
All’osservatore viene chiesto di esplorare le varie combinazioni di materiali che forniscono un potente effetto semantico, presentandosi ogni volta in esperienze radicalmente diverse.

Il concetto della mostra non riguarda solo l'interazione tra l'opera visibile e il pubblico, ma anche il legame che esiste all'interno dell'opera d'arte tra ciò che viene rappresentato e come viene presentato, ovvero le sue circostanze di visibilità e percezione.
Si tratta della superficie materiale su cui poggia lo sguardo e della dimensione astratta in cui l'opera d'arte esiste, che unite danno vita ad una dimensione interattiva da cui emerge un cosmo immaginario compiuto.

SottoVetro by Made in WonderGlass
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com