Mostra Il sogno degli antenati. L’archeologia messicana nell’immaginario di Frida Kahlo - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 09/02/2018 Aggiornato il 09/02/2018

La mostra racconta come la disciplina archeologica abbia influenzato l'immaginario e quindi il percorso artistico di Frida Kahlo. La vicinanza dell'artista con la collezione di reperti archeologici preispanici messicani di Diego Rivera ebbe una profonda influenza sulla sua composizione e il suo disegno. Questo particolare legame viene raccontato attraverso l'esposizione di reperti archeologici inediti delle collezioni del Mudec provenienti dal Messico.

Dall' al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: MUDEC, Museo delle Culture, via Tortona 56
Telefono: 02/54917; Sito: www.mudec.it
Orari di apertura: 9,30-19,30; giovedì e sabato 9,30-22,30; lunedì 14,30-19,30
Costo: 13 euro, ridotto 11 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com