Mostra Shoreless. Opere di Güler Ates per il Mao - Torino

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 18/11/2019 Aggiornato il 18/11/2019
Dal al
Torino (TO)
Regione: Piemonte
Luogo: MAO Museo d’Arte Orientale, via San Domenico 11
Telefono: 011/4436932
Orari di apertura: 10-18; sabato e domenica 11-19. Lunedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 8 euro
Note:
Venti opere fotografiche collocate lungo il percorso di visita sono il progetto che la fotografa inglese di origini turche, Güler Ates, ha realizzato per il MAO.

Le opere riprendono autentiche perfomance tra danza e teatro, contestualizzate per gli ambienti in cui hanno luogo. Le modelle, delle quali si intuisce appena la fisionomia, sono abbigliate con stoffe colorate e spesso preziose e rappresentano presenze metafisiche che si muovono all’interno degli ambienti storici, restituendone lo spirito.
I progetti realizzati da Güler Ates sono ambientati in dimore e musei situati in diversi Paesi europei, Medio Oriente, India e Sud America.

Nel corso della sua residenza torinese, Güler Ates ha prodotto alcune immagini tratte da shooting fotografici all’interno delle sale del MAO, dove ha allestito un vero e proprio set, per proporre e raccontare con il suo linguaggio una personale visione del Museo.

La mostra è stata realizzata all'interno di una proposta didattica formulata dalle Aziende e dagli Enti Soci della Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali di Torino per gli allievi dell’Accademia Albertina, con la Royal Academy of Schools di Londra, dove l’artista è Tutor.

La mostra, curata da Domenico Maria Papa, è parte di Art Site Fest 2019, festival dedicato alle arti contemporanee nei luoghi della cultura in undici prestigiose sedi; oltre al Museo d’Arte Orientale, (vedi sito www.maotorino.it).
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com